Lo studio di Wallace e Gromit è al lavoro su un open world

I primi annunci di lavoro per il nuovo gioco di Aardman Animations cominciano a spuntare sul sito.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

E cerca designer per una nuova IP

Aardman Animations, una delle case d’animazione britanniche più apprezzate al mondo, è ufficialmente al lavoro su un nuovo videogioco. Al momento sappiamo solo che Bandai Namco lavorerà con lo studio in veste di publisher (ne parlammo circa un anno fa), che lo sviluppo in sé sarà totalmente interno alla casa di Wallace e Gromit e Shaun la pecora, che sarà un open world e che verrà sviluppato con Unreal Engine 5.

Un indizio che conferma i movimenti della casa sta proprio tra sue offerte di lavoro, dove level designer, narrative designer e gameplay programmer con esperienza sono chiaramente cercati per un progetto (almeno) in preproduzione.

I professionisti di Aardman hanno già avuto modo di dimostrare il fatto loro nel settore videoludico, avendo già pubblicato un titolo come 11-11: Memories Retold, un acquarello animato sulla Grande Guerra dallo stile letteralmente unico. Non ci resta quindi che aspettare qualche altro dettaglio. Che ne dite, ne sapremo qualcosa all’E3 di quest’anno o è troppo presto (ehm, sempre che ci sia)?

Potrebbero interessarti

No more posts to show