Guide

Come ottenere Manaphy e Phione in Pokémon Diamante Lucente e Perla Splendente

Game

In questa guida spieghiamo per filo e per segno come ottenere Manaphy e Phione in Pokémon Diamante Lucente e Perla Splendente.

In questa guida spieghiamo per filo e per segno come ottenere Manaphy e Phione in Pokémon Diamante Lucente e Perla Splendente.

Novembre 19, 2021

Si può ottenere il Duo dei Guardiani del Mare?

Con l’uscita di Pokémon Diamante Lucente e Perla Splendente scatta la caccia ai leggendari disseminati per tutta Sinnoh. Mentre per alcuni dovrete avere un bel po’ di pazienza, per altri potrete seguire alcuni, semplici passi. Stiamo parlando di Manaphy e Phione e vi illustreremo subito tutto quello che occorre per trovarli (seguite l’ordine che vi indichiamo).

Ottenere Manaphy, il Pokémon Oceandante, è semplice. Nelle prime ore della vostra avventura vi ritroverete a Giubilopoli, la prima metropoli sul vostro cammino. Visitate la sede di Giubilo TV e salite al secondo piano: qui troverete un produttore televisivo che vi permetterà di attivare il Dono Segreto. Accedete al menù e selezionate l’Uovo di Manaphy. A quel punto, tenetelo in squadra e camminate: raggiunto un determinato numero di passi, l’uovo si schiuderà e otterrete il leggendario Guardiano del Mare.

Il Pokémon Oceanbondo Phione, d’altro canto, segue la sua procedura storica e una delle più inusuali per un Pokémon Leggendario. Avrete bisogno proprio di Manaphy, poiché quest’ultimo è un suo genitore. Non dovrete far altro che lasciare Manaphy e Ditto alla Pensione Pokémon (la potrete trovare a Flemminia) e aspettare del tempo. Visitate la Pensione in un secondo momento e otterrete l’Uovo di Phione, che dovrete “covare” con lo stesso metodo utilizzato per le altre uova, incluso quello di Manaphy. Specifichiamo che potrete trovare Ditto solo una volta conclusa la storia principale, oppure tramite scambio.

Allora, state già andando a Giubilopoli?

3 thoughts on “Come ottenere Manaphy e Phione in Pokémon Diamante Lucente e Perla Splendente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *