The Legend of Bum-bo, prequel di The Binding of Isaac, è in arrivo su Nintendo Switch a breve

The Legend of Bumbo
Arriva finalmente anche su Nintendo Switch il prequel di The Binding of Isaac, The Legend of Bum-bo, nuovo parto della mente contorta di Edmund McMillen.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Un nuovo roguelike-deckbuilder che funge da introduzione alla storia narrata in Isaac.

Il ben noto creatore di The Binding of Isaac, Edmund McMillen ha annunciato insieme a James Interactive, Ridiculon e al publisher Nicalis che The Legend of Bum-bo, prequel del suddetto Isaac, arriverà su Nintendo Switch e sulle altre console il prossimo 29 giugno. Il prezzo sarà di 19,99 dollari, quindi è lecito aspettarsi una cifra simile in euro.

Il titolo era già presente su Steam dal 12 novembre 2019 ed il gameplay, pur mantenendo lo stile artistico di Isaac, è differente: si tratta infatti di un roguelike – deckbuilder, in cui impersonerete l’eponimo Bum-bo che potrà collezionare una miriade di oggetti modificabili, combinabili e migliorabili in mille modi. Bum-bo dovrà avventurarsi per i vari tabelloni combattendo le più disparate mostruosità, boss giganteschi e oscuri bisogni personali. In realtà esistono ben sette diversi Bum-bo, ognuno con differenti abilità!

Giusto per snocciolare qualche cifra, gli oggetti saranno ben 125 a cui possiamo sommare 80 trinket unici che ci conferiranno simpatiche abilità. I boss “carini – ma brutti” saranno ben 13 e le tipologie principali di nemici saranno 40. La musica è a cura di Ridiculon e come McMillen ed i suoi ci hanno abituato ci saranno tonnellate di sbloccabili e scene animate che vi faranno sentire male. Inoltre è impossibile parlare di un gioco come questo senza citare i riferimenti scatologici che lo permeano! Se non ci credete, gustatevi il trailer qui sotto.

Conoscevate The Legend of Bum-bo? Avete mai giocato The Binding of Isaac? Siete pronti a tuffarvi in questa nuova esperienza creata dalla mente contorta di Edmund McMillen?

Potrebbero interessarti

No more posts to show