Reggie Fils-Aime non ha mai amato Donkey Konga

Reggie Fils-Aime confessa di non aver mai amato Donkey Konga, rhythm game con protagonsita Donkey Kong, perchè pensava rovinasse il brand

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Reggie ha raccontato di non aver mai trovato divertente lo spin-off di Donkey Kong

Torniamo a parlare dell’ex presidente di Nintendo America Reggie Fils-Aime, che in questi giorni sta deliziando i fan Nintendo con curiosità sul suo passato ai vertici dell’azienda.

Se del suo libro Disrupting the game abbiamo già parlato, stavolta riportiamo invece ciò che ha raccontato a G4TV in un’intervista disponibile su YouTube.

In particolare hanno fatto sorridere le sue dichiarazioni sul titolo Donkey Konga, spin-off di Donkey Kong rilasciato nel 2004 per GameCube prima di due sequel che ne riprendessero le meccaniche (anche se il terzo titolo, Donkey Konga 3, non fu mai pubblicato al di fuori del Giappone).

Ecco di seguito ciò che ha detto ai microfoni di Xplay:

Devo dirvelo, come produttore esecutivo odiavo Donkey Konga. Lo odiavo. Lottai con la compagnia, pensavo che avrebbe rovinato il brand di Donkey Kong. Personalmente, non lo trovai molto divertente da giocare. Respinsi fermamente l’idea.

Ma sai cosa? Lo vendemmo. Il primo titolo vendette anche piuttosto bene, ma io non ero un fan.

Cosa ne pensate delle dichiarazioni di Reggie? Avete mai giocato Donkey Konga e se sì lo avete apprezzato?

Potrebbero interessarti

No more posts to show