Ecco come Nintendo esegue il controllo qualità sulle cartucce di Switch

Nintendo Switch Game Card
Un giornalista brasiliano ci mostra i macchinari attraverso cui Nintendo testa le game card di Nintendo Switch.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Macchinari appositi per un controllo qualità efficace.

Con Nintendo Switch, la grande N utilizza ancora un sistema a cartucce di gioco, anziché i Blu-ray ormai diventati normali per la concorrenza. Ovviamente, per testare l’integrità di tali supporti Nintendo ha dovuto mettere appunto una specie di sistema “su misura”.

Il giornalista brasiliano Necro Felipe ha pubblicato su Twitter un paio di immagini che mostrano i macchinari creati da Nintendo per controllare le cartucce prima che vengano spedite nei negozi ed è qualcosa di mai visto prima.

Ecco una traduzione del testo del Tweet:

Nell’immagine 1 abbiamo una macchina robotica per ispezionare ciascuna delle cartucce prodotte da Nintendo.

Nell’immagine 2, un macchinario sviluppato da Nintendo stessa per controllare manualmente l’integrità delle cartucce.

Conoscevate l’esistenza di questo processo? Avevate mai visto niente del genere?

Potrebbero interessarti

No more posts to show