Per Sakurai non è scontato che ci sarà un altro capitolo di Super Smash Bros.

super-smash-bros-ultimate-sakurai-nintendon.jpg
Sakurai parla del futuro della saga di Super Smash Bros. dichiarando che per ora un seguito non è nei piani di Nintendo.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Il director di Super Smash Bros. parla del futuro della saga

Super Smash Bros. Ultimate è arrivato alla sua conclusione dopo l’annuncio di Sora: l’ultimo personaggio ad aggiungersi al roster del gioco. I fan si chiedono quindi, se ci sarà un seguito del famoso picchiaduro di casa Nintendo. Risponde alla domanda il director Masahiro Sakurai, che in un’intervista a IGN parla del futuro della saga.

Non riesco davvero a pensare al futuro della saga al momento. Se Nintendo decidesse di farne un altro e mi offrisse il lavoro, quello sarebbe il momento in cui inizierei a pensarci.

Quando dici “ritorno alla serie”, lo fai sembrare come se ci sarà un altro titolo di Super Smash Bros., ma al momento, non è nei piani. Sarebbe meglio non presumere che ce ne sarà sempre un altro.

A parte quello, potrei non continuare più a creare giochi, poichè potenzialmente potrei seguire un percorso diverso. Per quanto riguarda il coinvolgimento con l’industria dei videogiochi, ci sono molti modi per farli. Mi piace tenere una mente aperta su cosa potrei fare e guardare a tutte le varie possibilità.

Sakurai ha ribadito poi che un nuovo Smash Bros. probabilmente non includerebbe tutti i combattenti attuali, notando che “eseguire un gioco del genere su un ipotetico nuovo sistema da solo supererebbe l’intero budget del gioco.” Allo stesso tempo, “se provassimo a mantenere la freschezza del gioco cambiandolo in un genere diverso o cambiandone radicalmente la direzione, non sarebbe più un Super Smash Bros.”

Aspettate un nuovo titolo di Smash, oppure pensate che Super Smash Bros. Ultimate non abbia bisogno di sequel?

Potrebbero interessarti

No more posts to show