News

Nintendo perde la battaglia legale sulla politica di cancellazione dei pre-order su eShop

Game

Nintendo perde la battaglia legale sulla politica di cancellazione dei pre-order su eShop e sul sito ufficiale Nintendo.

Nintendo perde la battaglia legale sulla politica di cancellazione dei pre-order su eShop e sul sito ufficiale Nintendo.

nintendo-logo-nintendon.jpg
Dicembre 7, 2021

L’iniziale vittoria di Nintendo è stata revocata

Sono passati ormai tre anni da quando la Germania chiamò in causa Nintendo per la mancata possibilità di cancellazione dei pre-order su eShop, riguardante in particolare Nintendo Switch. Un anno dopo, il caso fu vinto a favore di Nintendo, ma ci sono altri aggiornamenti.

La notizia più importante è che la vittoria di Nintendo è stata revocata, poiché il tribunale d’appello ha stabilito che la società viola la legge Europea. Nintendo inizialmente dichiarò inattendibile l’accusa perchè la compagnia giapponese seguiva alla lettera la legge affermando che la “performance” iniziava al momento del pagamento. Al contrario la corte affermava che quella “performance” non iniziava fino a quando il gioco non fosse stato effettivamente giocabile.

Nintendo quindi, ha ricevuto una lettera di cessazione che porta la compagnia a fermare questa pratica immediatamente. Se questo non avverrà, sarà costretta a pagare una multa di 250,000€ per aver infranto la legge o l’arresto del capo della divisione Europea di Nintendo.

Fortunatamente, Nintendo ha accettato la decisione e ha inserito il rimborso per i pre-order sia su eShop che sul sito ufficiale Nintendo. L’unico svantaggio è che il metodo di rimborso “one click” è valido solo se la data di rilascio del gioco è di almeno una settimana. Non è chiaro però cosa succeda se qualcuno volesse cancellare un pre-order di un gioco che viene lanciato in meno di una settimana.

È importante chiarire che, anche se la corte del giudice ha sede in Norvegia, la politica dovrebbe essere applicata in tutta Europa sulla base del diritto dei consumatori Europeo.

Avete mai pensato di chiedere un rimborso per un pre-order effettuato su Nintendo eShop? Da oggi potrete farlo grazie alla vittoria giuridica da parte della corte Europa.

Fonte: pressfire,

3 thoughts on “Nintendo perde la battaglia legale sulla politica di cancellazione dei pre-order su eShop

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *