Sembra che alcuni giocatori non sappiano cosa sia il GameCube

Nintendo-GameCube-Unpacking-NintendOn
Attraverso Twitter, alcuni giocatori hanno rivelato di non conoscere il Nintendo GameCube e hanno chiesto aiuto all'interno del social.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Qualcuno potrebbe sentirsi vecchio

Quest’anno il GameCube ha spento 20 candeline e diversi appassionati si sono uniti ai festeggiamenti. Per l’occasione, l’azienda Retro Fighters ha annunciato un nuovo controller ispirato al celebre cubetto, mentre qualcuno ha immaginato l’arrivo dei giochi GameCube all’interno di Nintendo Switch Online. Non c’è che dire, il Nintendo GameCube è sicuramente una console molto amata tra gli appassionati, ma purtroppo risulta ancora un mistero per qualche giocatore.

Come condiviso dal fondatore della software house australiana Witch Beam, Sanatana Mishra, sembrerebbe che alcuni utenti abbiano difficoltà a riconoscere l’amato cubetto e abbiano chiesto aiuto all’interno di Twitter per capire dove posizionare l’oggetto in Unpacking, un particolare videogioco rilasciato recentemente su Nintendo Switch, Xbox One, Xbox Series X e S, e PC.

Potrebbe interessarti: Il trailer del Pacchetto Aggiuntivo per Switch Online è il video con più “dislike” di Nintendo

Come descritto nella descrizione ufficiale, Unpacking è un puzzle game incentrato sui traslochi. Nel titolo, il nostro compito sarà quello di estrarre i vari oggetti dalle scatole e sistemarli all’interno della nostra nuova casa. Ogni giocatore proverà una sensazione di vero relax nello “spacchettare” gli scatoloni e collocare gli oggetti nella giusta locazione, in totale libertà e senza nessuna imposizione.

Nonostante il design minimale e iconico della console, il GameCube è stata commercializzata tra il 2001 e il 2007, quindi è comprensibile che sia ancora sconosciuta per qualche giocatore, soprattutto i più giovani. Certamente, qualcuno non può che essere impressionato da quanto tempo sia passato. Siete sorpresi anche voi?

Potrebbero interessarti

No more posts to show