News

Toshihiro Nagoshi, creatore di Yakuza e Super Monkey Ball, lascia SEGA insieme a Daisuke Sato

Game

Nagoshi e Sato, importantissime personalità all’interno di SEGA, lasciano la compagnia e salutano tramite un messaggio sul sito dello studio Ryu Ga Gotoku.

Nagoshi e Sato, importantissime personalità all’interno di SEGA, lasciano la compagnia e salutano tramite un messaggio sul sito dello studio Ryu Ga Gotoku.

nagoshi-sato-nintedon
Ottobre 9, 2021

Lo studio Ryu Ga Gotoku perde due importanti pilastri

Un annuncio da parte dello studio Ryu Ga Gotoku, famoso soprattutto per essere la software house che ha dato vita alla serie Yakuza, ha presto tutti alla sprovvista: Toshihiro Nagoshi e Daisuke Sato lasciano sia lo studio che SEGA in generale, senza fornire spiegazioni specifiche.

Toshihiro Nagoshi è una personalità importantissima per SEGA e per il panorama videoludico in generale: è il creatore della serie Yakuza, ma anche della serie Super Monkey Ball, ha partecipato alla direzione del primo Shenmue, e in generale ha ricoperto ruoli di rilievo in quasi tutte le produzioni SEGA dagli anni ’90 fino ad oggi. Nel comunicato dello studio Ryu Ga Gotoku, Nagoshi viene definito come l’identità dello studio stesso, e c’è stato un tempo in cui sicuramente le cose erano così.

Insieme a Nagoshi va via un’altra figura di spicco nel personale di SEGA, che è Daisuke Sato. Senior producer e designer di SEGA, era solito lavorare spesso insieme a Nagoshi all’interno della compagnia. È stato, tra le altre cose, anche il manager esecutivo di Super Monkey Ball: Banana Blitz HD. Anche lui non ha fornito ragioni in merito a questa decisione, ma lascia lo studio dopo 9 anni di lavoro, e nel messaggio pubblicato sul sito dell’azienda ringrazia tutti i membri che gli anni fornito sicuro, e confida nel fatto che il team saprà cavarsela egregiamente anche senza di lui.

Potrebbe interessarti: Nintendo ammette che ingrandire lo schermo su Switch OLED non è stato semplice

Alcune persone hanno preso questa notizia come una sorta di “addio” alla vera serie Yakuza ma, per quel che ne sappiamo, il sequel di Yakuza: Like a Dragon è già in sviluppo.

La serie di Yakuza non è disponibile per Nintendo Switch, ma avete avuto modo di giocarci? Siete delusi dalla partenza di Nagoshi e Sato?

Fonte: Ryu Ga Gotoku,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *