News

No More Heroes 3, Suda51 parla del ritorno all’open world

Game

Suda51 spiega il ritorno alla mappa liberamente esplorabile all’interno di No More Heroes 3.

Suda51 spiega il ritorno alla mappa liberamente esplorabile all’interno di No More Heroes 3.

No More Heroes 3 open world
Settembre 6, 2021

Un atto d’amore verso i fan…e una decisione personale.

Come ben sapete, No More Heroes 3 reintroduce il concetto di open world che già si era visto nel primo capitolo della serie. In una recente intervista, Suda 51 si è aperto sulle motivazioni alla base di questo ritorno.

No More Heroes 2, infatti, aveva salutato in toto le sezioni free roaming, ma sembra che a Suda51 mancasse girovagare per Santa Destroy, (come ha dichiarato a Gamereactor), e che questa caratteristica fosse una delle richieste più gettonate da parte dei fan.

Ecco di seguito le parole del nostro Suda51.

In verità, ci sono un paio di motivi dietro al cambiamento, o credo, potrei dire dietro al ritorno alle origini, in un certo senso. Alcune delle differenze principali tra 1 e 2 risiedevano nel fatto che nel primo capitolo, avevate la mappa in stile semi-open world, liberamente esplorabile così da poter andare in giro per Santa Destroy, ma non c’era veramente molto da fare. Si potrebbe dire, in realtà, che gran parte della città fosse quasi definibile come vuota. C’era soltanto tanto spazio aperto. Poi nel secondo gioco, ci siamo sbarazzati di alcune cose e abbiamo deciso di aggiungere le varie attività, gli arcade e quant’altro.

Dopo l’uscita del 2, ho come sentito la mancanza di alcune parti della Santa Destroy della prima parte, anche quelle parti dove non c’era niente da fare o niente di particolare da vedere. Sentivo soltanto una specie di nostalgia per Santa Destroy, e da quel momento ho sempre pensato che avrei voluto tornare a visitare Santa Destroy ancora una volta. Quindi, nel caso del gioco attuale, ho pensato che dopo tutti questi anni sarebbe stata una buona opportunità per tornare a quel concetto. Invece di realizzare un vero e proprio gioco open world, dato che non siamo esattamente uno studio AAA completo – abbiamo probabilmente meno di 50 persone che lavorano al questo titolo, non abbiamo centinaia di persone che lavorano alle mappe e al resto – dunque nuovamente si tratta di un qualcosa con la mappa liberamente esplorabile, piuttosto che un vero e proprio open world al 100%; tuttavia volevo veramente tornare a visitare Santa Destroy e lasciare che i giocatori potessero riscoprirla e vedere cos’altro potevamo aggiungere per renderla più interessante.

Quando abbiamo iniziato a sviluppare il gioco, al principio ci stavamo concentrando sull’area di Utopinia. Mentre lo stavamo sviluppando continuavo sempre più a pensare ‘Hey, che ne è stato di Santa Destroy? Non c’è molta Santa Destroy qua dentro, né voglio vedere di più’.

Si è trattato in parte di una decisione personale e anche di un’opinione del resto del team di sviluppo se abbiamo deciso che fosse carino tornare a visitare Santa Destroy; sarebbe stato carino tornarci e aggiungere un po’ di cose. In fin dei conti, la ragione principale sono stati i fan. Sin da quando è uscito No More Heroes 2, per anni le persone hanno detto ‘Hey, vogliamo No More Heroes 3. Quando farai No More Heroes 3?’. Oltre a questo, una delle richieste ed opinioni specifiche che abbiamo sentito più di tutte le altre è stata “Vogliamo più Santa Destroy. Vogliamo tornare a Santa Destroy”. Perciò anche io voglio rivisitare Santa Destroy. Mentre sviluppavamo il gioco, abbiamo veramente sentito che avevamo bisogno di più Santa Destroy. La cosa ha funzionato perfettamente, in un certo senso. Torneremo a Santa Destroy e ci aggiungeremo tutta una serie di cose. Benché sia stata in parte una decisione creativa e personale, la cosa più importante sono stati i fan. Questo è ciò che vogliono, questo è ciò che volevamo noi e speriamo che tutti ne saranno contenti. C’è un bel po’ di Santa Destroy.

Suda51

Potrebbe interessarti:
Digital Foundry ha analizzato le performance di No More Heroes III.

Anche se l’open world i No More Heroes non è uno degli aspetti che più ci ha entusiasmato in fase di recensione, il ritorno è stato quanto mai voluto dal sornione Suda51. Voi cosa ne pensate? State giocando a No More Heroes 3? Cosa ne pensate delle sezioni open world e delle motivazioni addotte da Goichi Suda?

Fonte: Gamereactor,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *