News

Digital Foundry ha analizzato le performance di No More Heroes III

Game

L’analisi tecnica di No More Heroes III svolta da Digital Foundry evidenzia tutti i problemi del titolo: le performance hanno diversi punti critici.

L’analisi tecnica di No More Heroes III svolta da Digital Foundry evidenzia tutti i problemi del titolo: le performance hanno diversi punti critici.

NoMoreHeroes3
Settembre 6, 2021

Tecnicamente un gioco con molti difetti

È finalmente arrivato sugli scaffali No More Heroes III, l’attesissimo sequel della serie di Suda51 che non vedeva la pubblicazione di un capitolo principale da più di 10 anni.

Il gioco è stato ricevuto tutto sommato positivamente dalla critica (qui potete leggere la nostra recensione), ma l’aspetto tecnico del gioco è stato criticato quasi all’unanimità.

A sviscerare tutti gli aspetti tecnici del titolo ci ha pensato, come al solito, Digital Foundry, e in un nuovo video ha esaminato come si comporta No More Heroes III in tutte le circostanze di gioco.

  • Risoluzione pari a 720p in dock
  • Filtro texture di basso livello, texture sfocate
  • Risoluzione pari a 480p in modalità portatile
  • Spesso si può osservare un po’ di texture pop-in
  • Non ci sono molte macchine e pedoni nell’open world
  • Le missioni e le boss fight non hanno un limitatore del framerate, e possono raggiungere i 60 FPS, ma raramente riesce a toccarli
  • In modalità portatile il framerate è simile
  • L’open world gira a un massimo di 30 FPS
  • Il cap degli FPS crea dei problemi di frame pacing
  • Nell’open world, spesso il framerate scende fino ai 20-24 FPS in dock
  • A volte il gioco presenta problemi di caricamento

Purtroppo, No More Heroes III sembra avere diversi problemi, soprattutto per quanto riguarda le performance: il framerate è stato limitato a 30 FPS nell’open world, ma nonostante ciò continua ad avere problemi di pacing, oltre ad alcuni fastidiosi cali.

Potrebbe interessarti: Sonic Colors Ultimate: ecco un video che confronta le versioni Wii, Switch e PS4

Anche i precedenti No More Heroes non erano giochi incredibili dal punto di vista tecnico, ma il loro stile grafico (mantenuto anche nel terzo capitolo) li ha sempre resi gradevoli anche esteticamente. Possiamo sperare, forse, in una patch futura che migliori i problemi di framerate, ma da Grasshopper per ora non ci sono annunci in merito.

No More Heroes III è uscito su Nintendo Switch lo scorso 27 agosto, sia in digitale che in copia fisica. Lo avete acquistato?

2 thoughts on “Digital Foundry ha analizzato le performance di No More Heroes III

  1. Pingback: No More Heroes 3, Suda51 parla del ritorno all’open world - NintendOn
  2. Pingback: Star Wars Jedi Knight Collection è in arrivo in edizione fisica su Nintendo Switch - NintendOn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *