News

Bravely Default: un quarto episodio è nei piani di Square Enix, ma ci vorranno anni

Game

Bravely Default II è andato piuttosto bene, aprendo la strada a un sequel: ma passeranno diversi anni prima di vederlo, secondo il produttore Tomoya Asano.

Bravely Default II è andato piuttosto bene, aprendo la strada a un sequel: ma passeranno diversi anni prima di vederlo, secondo il produttore Tomoya Asano.

Settembre 2, 2021

Molti anni, purtroppo

A luglio è arrivata la notizia che la serie Bravely, composta da Bravely Default, Bravely Second e l’ultimo uscito, questo febbraio, Bravely Default II, ha raggiunto la cifra complessiva di tre milioni di copie vendute, che per una serie di nicchia è un risultato ragguardevole.

Potrebbe interessarti:
Bravely Default e Bravely Default II, le colonne sonore sono disponibili su Spotify

Dati aggiornati vorrebbero BD II aver superato, in solitaria, quota un milione, facendo sì che il produttore della serie, Tomoya Asano, si sbottonasse un po’ sul proseguo della saga ai microfoni di Famitsu.

Bravely Default II è stato accolto bene dai fan e come risultato di ciò, speriamo di continuare la serie, perché pensiamo ci sia la possibilità. Detto ciò, siamo ancora in una fase di pianificazione, e sospetto che lo sviluppo durerà altri 3 o 4 anni supplementari, quindi apprezzeremmo molto se i fan potessero supportarci.

Chiaramente i tempi tecnici sono quello che sono e non possiamo neanche sapere su che sistema girerà il titolo: la console Nintendo successiva a Switch? Nel frattempo, inoltre, Asano sta lavorando ad altri titoli, tra cui il confermato Project Triangle Strategy, in uscita (in teoria) nel 2022.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *