I risultati finanziari di Nintendo fanno calare il prezzo delle azioni

nintendo-stock-price-nintendon
Gli scarsi profitti di Nintendo rivelati negli ultimi risultati finanziari hanno fatto calare significativamente il prezzo azionario dell'azienda.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

È il calo più grande dal 2019

Abbiamo visto ieri il report contenente tutti i risultati finanziari di Nintendo per il secondo quarto del 2021, con alcuni risultati molto positivi, come le vendite totali di Switch che sfiorano i 90 milioni di unità vendute. Purtroppo, però, dal punto di vista del profitto Nintendo ora si trova in discesa, e le conseguenze di questo si stanno già ripercuotendo sul mercato azionario.

Un articolo di Bloomberg evidenzia come, in seguito alla pubblicazione dei risultati di ieri, Nintendo abbia perso il 9% dello stock price. Stando a quanto dichiarato da Nintendo, questi risultati poco felici sono dovuti in parte alla pandemia e alla carenza di semiconduttori, che hanno impattato anche sulle scarse vendite di Nintendo Switch Lite.

Si tratta comunque del calo più significativo dal febbraio del 2019, che richiede un intervento di Nintendo per evitare un crollo ancora maggiore.

Potrebbe interessarti: È arrivato Battle Calculator, imperdibile per gli amanti della calcolatrice su Switch

Bloomberg fa anche notare, in ogni caso, che nonostante questo Nintendo Switch sta diventando la console venduta più velocemente di sempre. Raggiungendo i 90 milioni di unità vendute, ha superato sia PS4 che Wii nei rispettivi periodi, e potrebbe raggiungere i 100 milioni prima di sempre.

Staremo a vedere cosa succederà al prezzo azionario di Nintendo nel prossimo periodo, che prevede numerose uscite importanti.

Cosa ne pensate di questi risultati? Credete che Nintendo recupererò facilmente?

Potrebbero interessarti

No more posts to show