Ecco come si risolve il bug del surriscaldamento di Nintendo Switch

I negozi di riparazione giapponesi hanno segnalato un aumento significativo di utenti con "il bug del surriscaldamento di Nintendo Switch".

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Il responsabile dell’errore è un chip difettoso

Sembra che Nintendo Switch possa presentare un nuovo problema hardware, dopo la famigerata questione del Joy-Con drift. I negozi di riparazione giapponesi hanno segnalato un aumento significativo di utenti con quello che loro chiamano “il bug del surriscaldamento di Nintendo Switch”.

Se la temperatura della console sale troppo, il sistema mostra un messaggio di errore nel menu home, per prevenire danni all’hardware: “La temperatura del sistema è troppo alta e verrà attivata la modalità sleep”.

Questo è un meccanismo di protezione per la console, nel caso in cui non sia possibile dissipare in maniera efficiente il calore prodotto. Per le console affette dal bug, invece, il messaggio è causato da un chip difettoso che impedisce alla ventola di partire. Il chip ha il codice HAC-CPU-21 e si è visto che basta rimuoverlo per far tornare la ventola a funzionare. Vale la pena sottolineare anche che le console con questo chip hanno una maggiore probabilità di rompere la ventola.

Se avete dimestichezza con la riparazione di sistemi elettronici questo video sarà sicuramente interessante, altrimenti meglio rivolgersi a dei professionisti!

Potrebbero interessarti

No more posts to show