News

Nintendo ha vinto una causa contro un gruppo di hacker

Game

Nintendo ha vinto un ingiunzione contro un team di hacker reo di aver creato versioni modificate di Nintendo Switch.

Nintendo ha vinto un ingiunzione contro un team di hacker reo di aver creato versioni modificate di Nintendo Switch.

3 Gennaio 2020

La giustizia ha fatto il suo corso

A inizio 2018, un gruppo di hacker noto come Team-Xecuter ha annunciato di aver programmato con successo una modifica per Nintendo Switch in grado di consentire il caricamento, sulla console, di giochi scaricati illegalmente. Ma questo non è tutto, oltre alla mod, il team si rendeva disponibile a vendere schede SD contenenti versioni pirata di pressoché ogni gioco esistente per l’ibrida Nintendo.

Come prevedibile, Nintendo ha vinto la causa contro Sergio Moreno, uomo che vendeva il materiale di Team-Xecuter. Ciò gli proibisce di modificare, vendere, affittare o distribuire copie non autorizzate di qualsiasi tecnologia, software o marchio registrato Nintendo. Oltre a ciò gli è stato ordinato di distruggere ogni modello esistente di hardware e software pirata.

Pare, inoltre, che Team-Xecuter venda anche un modello modificato del NES Classic Edition contenente più di 800 giochi sebbene la sua distribuzione non sia stata, apparentemente, toccata da questa ingiunzione.

Cosa ne pensate? Avete letto delle voci riguardanti Nintendo Switch PRO?

Fonte: TorrentFreak,