News

Sonic: il Film, Jim Carrey si esprime sulle proteste dei fan e il redesign del protagonista

Scritto da

Pubblicato il
05 Agosto 2019

Le modifiche hanno comportato il rinvio del film al 2020

Come probabilmente ben saprete Sonic: il Film è stato al centro di numerose polemiche a causa del design del porcospino,  ritenuto indegno dalla grande maggioranza dei fan.

A causa delle proteste dei fan stessi il film è stato posticipato al 2020, in modo da poter effettuare un drastico redesign del protagonista. Su questa decisione e le proteste dei fan si è espresso Jim Carrey, che nel film interpreterà il folle scienziato Ivo Robotnik (chiamato anche Dottor Eggman).

Durante la presentazione della serie televisiva Kidding – Il fantastico mondo di Mr. Pickles alla Television Critics Association l’attore ha spiegato:

Jim Carrey

Non so esattamente cosa provare quando il pubblico viene coinvolto nel processo creativo. Vedremo quali conseguenze comporterà questa decisione, perché a volte scopri che la coscienza collettiva decide di volere qualcosa e poi quando la ottiene finisce col non interessarsene più: “Ok, volevo questa cosa ma in realtà non mi interessava per davvero”.

Carrey sostiene dunque che molti siano semplicemente “saltati sul carro delle proteste” e quindi non è assolutamente detto che il redesign del protagonista alla fine risolverà davvero le cose.

Jim chiude l’intervista affermando che “stiamo perdendo il controllo di qualsiasi cosa”, un modo criptico per affermare che i produttori stanno diventando spesso ostaggio delle richieste del pubblico? Ai posteri l’ardua sentenza.

Qual è il limite fra “richiesta legittima” e limitazione della creatività? È certamente un problema importante dei giorni nostri. Secondo voi i produttori devono sempre accontentare il proprio pubblico, o devono essere posti dei paletti per evitare che la creatività dei produttori venga in qualche modo limitata?

Fonte: GameSpot,
831 PHP files were required to generate this page.