Speciali

NintendOn Indie Hit Parade #1

Scritto da

Pubblicato il
17 Giugno 2019

La Hit Parade che avete sempre desiderato! #1

È il Dr. Nindies che vi parla! Sarete ormai stanchi dei classici Mario e Zelda, stufi di catturare Pokémon e soprattutto annoiati dai titoli terze parti che infestano — cough, cough — lo store digitale. Bene, se non ve ne foste ancora accorti, Nintendo Switch è diventato il paradiso ufficiale di una certa nicchia di giochi, i cosiddetti “indie”. Un appellativo piccino picciò, ma che spesso e volentieri nasconde il cuore di un capolavoro incompreso.

Tenetevi forte quindi, si parte con la prima NintendOn Indie Hit Parade, una raccolta — e non classifica, badate bene — dei migliori titoli indipendenti disponibili sull’eShop e sugli scaffali dei negozi!


Dandara

Il mondo di Salt sta per andare incontro alla fine. I cittadini, un tempo spiriti liberi, sono schiacciati dal peso dell’oppressione e dell’isolamento. Dandara, prode eroina, partirà al di fuori dei confini del regno per salvare l’umanità.

Dandara è un metroidvania in due dimensioni, ambientato in un mondo mistico e surreale, privo della gravità e pregno di misteri. Ad ogni angolo troverete un personaggio unico, in ogni anfratto sarà lì ad attendervi un indispensabile potenziamento. Portare l’equilibrio non sarà semplice: agilità, ingegno e riflessi saranno indispensabili per sconfiggere arcigni nemici e per accedere ad aree in precedenza inaccessibili.

Molle sotto i piedi? Dev’essere una nuova moda.


Into the Breach

Gigantesche creature sotterranee minacciano la civiltà umana. Compito del giocatore è sterminare questa infida razza aliena con dei mech provenienti dal futuro. Il sistema di gioco, in via del tutto casuale, darà origine a nuove sfide ogni volta che una minaccia sembrerà sventata.

Into the Breach è uno strategico a turni nel quale, per sterminare creature senza scrupoli, dovrete analizzare e intercettare le loro mosse, studiare il loro comportamento ed escogitare la strategia più idonea al contrattacco. Il vostro mech diventa più forte scontro dopo scontro, ma se dovesse fallire… dovrete inviare degli aiuti indietro nel tempo per salvare il mondo in un’altra dimensione temporale!

Fan di EvangeliOn ne abbiamo?


GRIS

Gris è una giovane fanciulla persa nel suo mondo, che improvvisamente si ritrova a vivere un’esperienza tragica. Per far fronte ai suoi dolori, dovrà adoperare i poteri speciali del suo abito, indispensabili per sopravvivere ad una cupa realtà.

Col tempo Gris cresce dal punto di vista emotivo e impara a vedere il mondo sotto prospettive sempre nuove. Un mondo che si avvale di una veste grafica magnifica ed evocativa, condita da animazioni sopraffine e che suona come uno strumento magico.

La vita dovrebbe essere vissuta un po’ come fa Gris.


Ikaruga

Shinra è un pilota ribelle che deve scontrarsi con una nazione nemica. Per vincere farà affidamento sull’Ikaruga, un caccia spaziale provvisto di una peculiare polarità bianca e nera, facilmente alternabile con la pressione di un tasto. Proiettili dello stesso colore dell’Ikaruga vengono assorbiti, mentre quelli del colore opposto provocano ingenti danni.

Ikaruga è uno sparatutto a scorrimento orizzontale che ha fatto scuola. Pubblicato per la prima volta nel 2001, fece la gioia di coloro che amavano perdersi in un mare di proiettili e pallette impazzite. Recuperarlo su Nintendo Switch non sarebbe affatto una cattiva idea, vista anche la presenza della Modalità Verticale!

Se proprio volete soffrire di crisi epilettiche…


Cuphead

Cuphead è un tributo al genere dei run and gun ed all’animazione degli anni ’30. Interamente — o quasi — basato su frenetiche lotte con i boss, l’avventura di Testa di Tazza e del suo fido fratello gemello vanta un gameplay che si affida a potenti super-mosse, armi imprevedibili e segreti nascosti.

L’accurata ricostruzione grafica e il comparto d’animazione rendono il tutto un vero e proprio spettacolo per gli occhi, così come gli effetti audio che contribuiscono a tributare magnificamente un’epoca che non dovrebbe mai essere dimenticata.

Era esclusiva Microsoft e adesso è anche su Nintendo Switch. Un motivo in più per farlo vostro, se mai foste ancora in dubbio sull’acquisto.

Quel Cuphead… lo vedrei bene fischiettare alla guida di un battello.


Wandersong

Il mondo è in rovina e c’è un solo modo per salvarlo: cantare, cantare, cantare! Un pazzo cantastorie affronterà un lungo viaggio per scoprire i misteri celati dietro la Earthsong, la canzone in grado di impedire la fine imminente dell’universo.

Deponete quindi le armi — anche perché non c’è modo di equipaggiarle — e tenete al caldo le corde vocali, risolverete puzzle ambientali, enigmi e combattimenti solo con la giusta intonatura!

A saperlo studiavo in conservatorio.


Hollow Knight

Hallownest fu una grande civiltà del passato, ora caduta in disgrazia. Tra le sue rovine, che nascondono tesori e antichi segreti, serpeggiano ladri ed esploratori in cerca di gloria. E non solo. Strane creature, vittime di un veleno maledetto che si diffonde dal terreno, si aggirano guardinghe e minacciose.

Hollow Knight è il capolavoro indie acclamato dalla critica, un metroidvania che vi metterà alla guida di un coraggioso esploratore lungo un infinito labirinto di caverne, corridoi e città sciagurate. V’imbatterete in personaggi pittoreschi, rivangherete antiche storie e combatterete ad ogni svincolo. Il tutto avvinghiati dall’onnipresente morsa dell’oscurità.

Affetti da entomofobia? Sarà un plus all’esperienza!


Baba Is You

Baba Is You è un particolarissimo puzzle game che si sorregge su regole predeterminate. Niente di nuovo, direte voi. Ebbene, forse vi stupirà sapere che queste regole, rappresentate sotto forma di piccoli blocchi, possono essere modificate e manipolate.

Ogni livello può essere completato in più modi — potreste trasformarvi in una frusciante zolla d’erba, per esempio — e starà a voi scegliere la combinazione di regole più fantasiosa. Insomma, fatevi avanti se in voi è insita l’anima di un programmatore!

Ma il babà non era un dolce?


The Banner Saga (1-3)

Una storia che si modifica in base alle scelte del giocatore, un combat system che fonde meccaniche da GDR con la strategia, un mondo ispirato alla mitologia scandinava e disegnato come solo i migliori film d’animazione. The Banner Saga è tutto questo e anche di più.

Buttatevi a capofitto in un groviglio di bivi narrativi, di conversazioni difficili e combattimenti che segneranno per sempre la vostra visione dei GDR tattici.

Per veri barba-dotati.


The Red Strings Club

The Red Strings Club vuole raccontare una storia. Una storia che mischia con garbo e maestria cyberpunk, concetti filosofici, cospirazioni e… la modellazione della ceramica. Possono sentimenti quali depressione, rabbia e paura essere estirpati dalla società? Questo è il più grande dilemma che si pone una multinazionale.

Vestirete i panni di un semplice barista e di un hacker, che dovranno far luce su di un progetto che potrebbe segnare per sempre l’esistenza della specie umana. Psicologia, genetica, spionaggi industriali. Avrete le doti necessarie per affrontare tutto questo?

Cosa ciera in kuella vodka?!!


La prima NintendOn Indie Hit Parade si chiude qui. Il Dr. Nindies torna ai suoi studi, così da svelarvi i prossimi, irrinunciabili, prodotti dell’industria indipendente.

834 PHP files were required to generate this page.