Reggie Fils-Aime si dice interessato a Google Project Stream

Il servizio permetterebbe di giocare un qualsivoglia videogioco semplicemente aprendo una pagina del celebre browser Chrome.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Nintendo guarda già al futuro

Di recente Google ha dato in pasto a pochi fortunati, tramite una beta, il suo Project Stream. Il servizio permetterebbe di giocare un qualsivoglia videogioco semplicemente aprendo una pagina del celebre browser Chrome. Sarebbe possibile, per esempio, tenere aperte diverse schede, come da uso quotidiano, e in una di queste vedere in azione Assassin’s Creed Odyssey.

Su questo nuovo modo di intendere i videogiochi si è quindi espresso Reggie Fils-Aime,c on queste parole:

Di certo osserviamo tutto ciò che accade nel mercato occidentale dal punto di vista della tecnologia streaming. Ho provato personalmente l’esperienza Google, e quindi è qualcosa alla quale stiamo senz’altro guardando. Alla fine però deve essere una grande esperienza per il consumatore, e l’esperienza che ho avuto con Google ha avuto qualche lag, e quando ciò accade, da consumatore, ti senti frustrato.

Una tecnologia molto interessante quindi, ma che secondo il presidente di Nintendo of America ha ancora ampi margini di miglioramento.

[amazon_link asins=’B072N597H5,B01N7QUSQ3,B072N59571′ template=’ProductCarousel’ store=’nint0e-21′ marketplace=’IT’ link_id=’83d0cdff-f2fc-11e8-a817-1d0637f262d7′]

Potrebbero interessarti

No more posts to show