Pokémon GO, Niantic vuole che il gioco col tempo si avvicini al primo trailer

Il CEO di Niantic ha affermato di voler prendere il meglio della tecnologia per rendere Pokémon GO quanto di più simile ci sia al primo trailer del gioco.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

L’ambizione non manca!

Molti di voi ricorderanno il primo memorabile trailer che presentò Pokémon GO: i mostri tascabili gironzolavano nel mondo reale e un gruppo di allenatori sfidava Mewtwo a Time Square. Pare che quel video rappresenti a tutti gli effetti le volontà di Niantic, almeno stando alle parole dell’amministratore delegato John Hanke.

Il CEO della compagnia ha infatti affermato di voler prendere il meglio della tecnologia per rendere Pokémon GO quanto di più simile ci sia al primo trailer del gioco. Hanke ha inoltre dichiarato di voler rendere Pokémon GO parte della vita di tutti i giocatori e non solo qualcosa da poter giocare sporadicamente.

Uno dei primi passi verso questa visione è la nuova funzione Adventure Sync, che permetterà al gioco di sincronizzarsi con delle applicazioni per la salute che tengono il conto dei passi. In questo modo i giocatori potranno schiudere le loro uova molto più velocemente.

Insomma, sembra che Pokémon GO sia soltanto agli albori e che col tempo assisteremo a un graduale miglioramento. Secondo voi vedremo mai una realtà virtuale identica a quella vista nel primo trailer?

[amazon_link asins=’B07DDW4KS4,B07DDYJR23,B07BZV8R5R’ template=’ProductCarousel’ store=’nint0e-21′ marketplace=’IT’ link_id=’d87925b0-e3af-11e8-9d9c-e319563d4240′]

Potrebbero interessarti

No more posts to show