News

Capcom vuole pubblicare tre grandi giochi ogni anno fiscale

Game

Capcom ha informato gli investitori e i consumatori che i suoi piani sono quelli di pubblicare tre grandi giochi ogni anno fiscale.

Capcom ha informato gli investitori e i consumatori che i suoi piani sono quelli di pubblicare tre grandi giochi ogni anno fiscale.

Capcom Monster Hunter Kenzo Tsujimoto Nintendo Switch
Ottobre 13, 2018

Una Capcom in continua crescita

Capcom ha informato gli investitori e i consumatori che i suoi piani sono quelli di pubblicare tre grandi giochi ogni anno fiscale. Saranno tutti titoli tripla A, della qualità di Monster Hunter o Resident Evil. Di certo, in ogni caso, la compagnia non si focalizzerà solo su grandi giochi, ma lavorerà anche a titoli minori.

Le intenzioni dell’azienda sono quindi quelle di continuare a crescere e offrire agli appassionati del settore prodotti di estrema qualità. Una politica che senza dubbio incontrerà i favori dei fan storici di Capcom e che, non ne dubitiamo, avrà un impatto molto positivo anche in termini economici.

[amazon_link asins=’B07CXFK8PX,B07BZV8R5R,B07CBPK5BQ’ template=’ProductCarousel’ store=’nint0e-21′ marketplace=’IT’ link_id=’e93791de-cedc-11e8-aaba-bf66ac0b01d9′]

Fonte: Capcom,

12 thoughts on “Capcom vuole pubblicare tre grandi giochi ogni anno fiscale

    1. Secondo me andranno sul sicuro e camperanno solo di Resident Evil e Monster Hunter, dato che sono i loro franchises che vendono di più (onestamente ne sarei alquanto deluso, dato che sebbene ami molte delle serie di Capcom, Resident Evil e Monster Hunter non mi sono mai andati giù come giochi. Ma i numeri parlano, non posso farci niente, me la devo tenere… e a dire il vero non dovrebbe fregarmene meno tanto a breve me ne vado quindi…)

        1. Intendo dal mondo dei videogiochi. Come ho detto mi spiegherò meglio quando farete la recensione di Mega Man 11 (non è un gioco scelto a caso, c’è una ragione specifica per cui sto aspettando la recensione di quel gioco in particolare per esprimermi).

          1. Ti capisco, ultimamente anch’io mi sto stancando della direzione che l’industria ha intrapreso in particolare nel genere dei picchiaduro e l’interesse nel complesso è sceso ai minimi storici. Fare un po’ di retrogaming mi sta aiutando però

  1. Primo, non ce la faranno mai, secondo basterebbe farne uno, due se proprio ti senti ispirato, tre se invece di fare ogni volta mega titoli per poi pretendere numeri assurdi facessero roba più piccola che se fanno il botto tanto meglio sarebbe di guadagnato per noi e per loro…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *