Nintendo Switch, le console prodotte nel 2018 hanno schermo e Wi-Fi migliori

Secondo molte segnalazioni, i Nintendo Switch prodotti nel 2018 avrebbero schermi e portata del Wi-Fi migliori rispetto a quelli del 2017.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Colori più caldi e portata del segnale Wi-Fi maggiore

Avete acquistato recentemente un Nintendo Switch, probabilmente prodotto nel 2018? Allora la vostra console avrà uno schermo e un Wi-Fi migliore rispetto a quella del vostro amico che invidiavate per giochi come The Legend of Zelda: Breath of the Wild o Super Mario Odyssey.

Secondo tantissime segnalazioni sul web, infatti, sembrerebbe che gli schermi delle nuove console abbiano colori più caldi (quindi non necessariamente “migliori”) e una portata del segnale internet wireless migliore.

In alto un Nintendo Switch del day one, in basso una console prodotta nel 2018.

Effettivamente i primi Nintendo Switch avevano schermi prodotti dall’azienda JDI (Japan Display), mentre gli schermi delle console fabbricate nel 2018 provengono da Innolux e AU Optronics. Per quanto riguarda il segnale Wi-Fi non ci sono spiegazioni a questo aumento di segnale, ma le varie segnalazioni evidenziano un miglioramento del Wi-Fi rispetto alle console passate.

Non bisogna meravigliarsi. Spesso le aziende effettuano miglioramenti nei propri dispositivi, come abbiamo visto accadere con i problemi ai Joy-Con sinistri poi risolti nei Nintendo Switch prodotti successivamente.

Potrebbero interessarti

No more posts to show