Mario + Rabbids: Sparks of Hope non necessiterà di un account Ubisoft Connect

Ubisoft aveva inizialmente detto che l'account fosse fondamentale per giocare Mario + Rabbids: Sparks of Hope, per poi smentire subito dopo.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Il titolo sarà giocabile anche senza iscriversi sulla piattaforma della casa videoludica

Ubisoft ha confermato sul suo profilo Twitter che Mario + Rabbids Sparks of Hope non avrà bisogno di un account per essere giocato quando sarà disponibile il prossimo mese, smentendo un errore su Ubisoft Support, che evidenziava il contrario. Inizialmente, un utente con il nickname mattybicky aveva chiesto alla pagina di supporto se l’imminente titolo richiedesse Ubisoft Connect per giocare, la risposta è stata sì: l’account Nintendo dovrà essere collegato a quello di Ubisoft e, in caso di mancanza di registrazione, di crearne uno.

“Per giocare Mario + Rabbids: Sparks of Hope avrai bisogno di associare il tuo account Ubisoft con quello Nintendo oppure, se non hai un account Ubisoft, di crearne uno. Non ci vorrà molto e, credimi, ne varrà la pena!”

Mario rabbids sparks of hope

Subito dopo, sempre sul Twitter di Ubisoft Support, la casa videoludica si è corretta specificando con un post. Molti fan del gioco hanno infatti evidenziato che Mario + Rabbids: Kingdom Battle, il predecessore di Sparks of Hope, non ha bisogno di Ubisoft Connect. Qui sotto è riportata la dichiarazione ufficiale di Ubisoft:

“Un account Ubisoft Connect non è obbligatorio per giocare Mario + Rabbids Sparks of Hope, contrariamente a quello che è stato erroneamente menzionato da uno dei nostri precedenti tweets.”

Mario + Rabbids Sparks of Hope sarà disponibile su Nintendo Switch il 20 Ottobre in tutto il mondo. State attendendo anche voi questo sequel? Come vi sembra?

Potrebbero interessarti

No more posts to show