Splatoon 3, ecco l’analisi tecnica in un video di Digital Foundry

Splatoon 3
Secondo l'analisi tecnica di Digital Foundry, Splatoon 3 è migliore della media dei giochi Nintendo Switch.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Non il vostro titolo “nella media”.

Splatoon 3 sta avendo un enorme successo di vendite e ha già settato il record per il gioco più venduto nei primi tre giorni in Giappone. A completare le impressioni sul titolo arriva l’analisi di John Linneman di Digital Foundry. Vediamo come si comporta il gioco su Nintendo Switch.

Il gioco utilizza lo scaling con risoluzione dinamica e gli effetti “fidelity”dell’AMD FSR 1.0, quindi riesce a girare a 1920x 1080 in modalità docked scendendo ad un minimo di 820p. In modalità portatile invece raggiunge un massimo di 720p con la risoluzione dinamica che arriva a circa il 75% di questa cifra.

Tuttavia la chiave qui è che [Splatoon 3] riesce a raggiungere e mantenere il conto massimo dei pixel molto di più spesso di quanto ci si aspetterebbe -specialmente in modalità portatile, dove sembra sempre essere a 720p nativi durante il gameplay normale. Il risultato è che Splatoon 3 appare notevolmente più chiaro del vostro normale gioco per Switch degli ultimi tempi”.

Digital Foundry fa anche notare come benché la FSR compaia nei registri di licenza del gioco, purtroppo non produca differenze sostanziali:

La FSR 1.0 non è anti-aliasing, ma è solo un uspcaler che agisce sullo spazio. Il problema qui è che Splatoon 3 non utilizza di per sé nessuna forma di anti-aliasing, cosa che sfortunatamente è piuttosto comune nei giochi Nintendo; possono usarlo in combinazione con l’algoritmo per lo scaling della risoluzione dinamica, ma non posso dire che ne traggano beneficio in modo sostanziale. L’unica ragione per cui appare più definito di un normale gioco per Switch è perché la conta dei poligoni è generalmente più alta. Ma la FSR 1.0 non aumenta la conta dei poligoni.

La performance poi è estremamente stabile e Digital Foundry non ha trovato rallentamenti in modalità single-player. In battaglia siamo a 60fps bloccati. Soltanto l’hub centrale di gioco è stato ridotto a 30fps ma tutto il resto è a 60. I tempi di caricamento, inoltre, sono estremamente brevi, con una media di 10 secondi nella maggior parte dei casi.

In generale Digital Foundry considera Splatoon 3 molto positivo e rifinito, divertente da giocare e pieno di contenuti.

Come trovate la grafica di Splatoon 3? Siete felici della fluidità del gioco anche on-line? Lo avete provato sia in docked che in portatile?

Potrebbero interessarti

No more posts to show