Nintendo ci mostra la mappa del mondo di Splatoon 3

splatoon 3
Vi siete mai chiesti come funziona la geografia di Splatoon? Ecco la mappa del mondo di gioco di tutti e tre i capitoli.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

…e adesso possiamo capire qualcosa di com’è dislocato il mondo di gioco!

Nell’ultimo capitolo della serie “Ask the Developer” avete la possibilità di ammirare la mappa del mondo di Splatoon 3. Finalmente potrete capire come è collegato e come si articola il mondo di Splatoon ed i suoi punti di ritrovo principali come Splatville, Coloropoli e le zone di balneazione dei Salmonidi.

Il director del gioco, Shintaro Sato ha spiegato poi come la mappa sia stata creata per dare un senso di distanza tra le tre zone (Piazza centrale, Piazza Coloropoli e Splatville). Il co-direttore, Seita Inoue è sceso ancor più nel dettaglio riguardo alla geografia della mappa:

Come potete vedere, Piazza centrale del primo titolo e Piazza Coloropoli del secondo gioco sono entrambe collocate nel cuore della città, e sono lontane solo più o meno quanto la stazione di Shibuya e la stazione di Harajuku sulla linea metropolitana di Tokyo. In termini di distanza sono all’incirca 1.2 chilometri (approssimativamente 0.75 miglia). Tuttavia stavamo discutendo il fatto che volevamo che Splatville si trovasse in una regione molto distante rispetto alle location dei primi due capitoli e con un clima completamente diverso. Abbiamo preparato una mappa come questa così da sviluppare il gioco tenendo conto delle distanze geografiche.

Seita Inoue

Ecco quindi un’idea di com’è composto il mondo di Splatoon? Notate altri luoghi particolari? Siete pronti all’arrivo di Splatoon 3?

Potrebbero interessarti

No more posts to show