Plucky Squire è il primo gioco del nuovo studio di un ex art-director di Pokémon

The Plucky Squire
L'ex art-director di Pokémon Spada e Scudo ha mostrato il suo nuovo lavoro, The Plucky Squire, durante l'evento Devolver Digital.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

…e sembra un’incredibile favola tra 2D e 3D.

Proprio ieri James Turner, conosciuto come art-director di Pokémon Spada e Scudo, ha annunciato il suo trasferimento da Game Freak ad un nuovo studio creato insieme al vecchio amico @onebitebeyond. Il nome dello studio è All Possible Futures.

Con l’occasione, Turner ha anche anticipato di essere al lavoro sul primo gioco di tale studio, facendo intendere che l’annuncio sarebbe arrivato molto presto. Questo è quanto è accaduto poi durante la presentazione di Devolver Digital di ieri notte, all’interno della quale abbiamo potuto ammirare The Plucky Squire, che arriverà su tutte le console, Nintendo Switch compreso, nel 2023.

Il gioco segue le avventure di Jot ed i suoi amici: questi personaggi da libro di fiabe scoprono l’esistenza di un mondo tridimensionale oltre i confini delle pagine a cui appartengono, quando i cattivi della storia li lanciano fuori dal libro. Il gioco si configura quindi come un continuo alternarsi di mondi 2D e 3D in un action-adventure condito con vari puzzle e, tra le altre cose, incontreremo personaggi strambi come tassi lottatori di boxe e potremo perfino spostarci con un jetpack.

Cosa ne pensate di The Plucky Squire? Ha trafitto anche il vostro cuore durante l’evento di Devolver Digital?

Potrebbero interessarti

No more posts to show