Nintendo scende al quattordicesimo posto nella classifica 2021 di Metacritic

Super Mario sad NintendOn
Il 2021 è stato un anno tutto sommato non eccezionale per Nintendo: lo possiamo verificare nella classifica di Metacritic, che la posiziona al 14° posto.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Un calo di qualità generale nel 2021

Come di consueto, alla fine di ogni anno, Metacritic (noto sito aggregatore di recensioni) pubblica e condivide le classifiche relative alle recensioni dei giochi dell’anno passato.

Sappiamo bene come il 2021 sia stato un anno particolarmente sfortunato anche dal punto di vista videoludico, a causa di ritardi e rinvii provocati principalmente dalla situazione pandemica. Ciononostante, è possibile notare alcune differenze con gli anni passati.

Nella classifica dei migliori editori del 2021, in particolare, vediamo Microsoft spiccare con un punteggio molto alto, uno dei più alti di sempre in questa categoria. A seguire, Sony e Humble Games occupano il secondo e il terzo posto. Straordinariamente, però, Nintendo non riesce a raggiungere neanche la top ten, calando fino al quattordicesimo posto, con una media di 76 sulle recensioni.

Si tratta di un’occasione molto rara: Nintendo è rinomata per pubblicare giochi di alta qualità, ed è quantomento inusuale vederla in una posizione così bassa in questa classifica. Certo, abbiamo visto anche titoli di ottima qualità uscire quest’anno, come Metroid Dread e Super Mario 3D World + Bowser’s Fury, ma non sono bastati a rialzare la sua media.

Il 2021 è andato così, ma per il 2022 la storia potrebbe andare molto diversamente: possiamo solo sperare che la grande N si riprenda dopo questo anno relativamente lento.

Vi aspettavate questa posizione in classifica di Nintendo?

Potrebbero interessarti

No more posts to show