Risultati finanziari Q4 2021: Nintendo Switch supera i 100 milioni di console vendute

Nintendo Switch segna nuovi record, superando i 100 milioni di pezzi venduti in poco tempo. Resta solo una console da superare.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Meglio di PlayStation 4 e Nintendo Wii!

Nintendo ha pubblicato i dati finanziari dei primi nove mesi dell’anno fiscale in corso, relativi al periodo che intercorre tra il 1 Aprile e il 31 Dicembre 2021. Come è andata per la casa di Kyoto in un anno pieno difficoltà a causa dei problemi di supply chain nel settore tecnologico?

Diamogli un’occhiata!

Profitto

  • Profitto netto di questo periodo: 1302.2 miliardi di yen
  • Profitto utile di questo periodo: 427.5 miliardi di yen
  • Profitto ordinario di questo periodo: 513.7 miliardi di yen
  • Profitto da smart device e IP: 25.5 milioni

Nintendo Switch e software

  • Hardware totale venduto: 103.54 milioni
  • Software totale venduto: 766.41 milioni
  • Switch venduti in questo periodo: 18.95 milioni
  • Switch standard venduti: 11.79 milioni
  • Switch Lite venduti: 3.17 milioni
  • Switch Modello Oled venduti: 3.99 milioni

Un risultato eccezionale quello di Nintendo Switch, che con un colpo di coda vende oltre 10 milioni di console nell’ultimo trimestre del 2021 e supera le vendite totale di Nintendo Wii, la console casalinga di maggior successo della storia della grande N. Ottimo l’impatto del nuovo modello OLED, che in 3 mesi circa ha venduto quasi 4 milioni di unità.

Fonte

Nello specifico, la piccola ibrida ha superato quota 100 milioni più velocemente sia di Nintendo Wii che di PlayStation 4, vendendo – nello stesso lasso di tempo – più di qualsiasi console della concorrenza. La sfida ora resta in casa, con Nintendo DS che ha fatto meglio a parità di presenza sul mercato e si è assestata definitivamente sui 154.02 milioni di console vendute. Rimane probabilmente irraggiungibile PlayStation 2, a oltre 155 milioni di unità vendute, ma probabilmente Furukawa e soci se ne faranno una ragione.

Potrebbero interessarti

No more posts to show