I giochi Activision Blizzard saranno ancora supportati su “una varietà di piattaforme”

Xbox-Activision-Blizzard-NintendOn
Nonostante l'acquisizione, Microsoft ha confermato la volontà di voler continuare a supportare i giochi di Activision Blizzard anche sulle altre piattaforme.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Il gigante di Redmond continuerà a supportare le community esistenti

Nella giornata di ieri, Microsoft ha sorpreso tutti con l’acquisizione di Activision Blizzard. La già enorme famiglia Xbox, darà presto il benvenuto a numerosi e talentuosi team, insieme ad alcuni dei brand più famosi del settore, come World of Warcraft e la serie Call of Duty.

In seguito a questo storico accordo, diverse persone hanno iniziato a chiedersi se i titoli di proprietà di Activision e delle sue sussidiarie diventeranno esclusive Xbox. Ebbene, la risposta arriva direttamente dalla casa di Redmond, attraverso il comunicato stampa ufficiale che annunciava l’unione tra le due società.

I fantastici franchise di Activision Blizzard accelereranno anche i nostri piani per il Cloud Gaming, consentendo a più persone in più luoghi in tutto il mondo di partecipare alla community Xbox utilizzando telefoni, tablet, laptop e altri dispositivi. I giochi Activision Blizzard sono disponibili su una varietà di piattaforme e abbiamo in programma di continuare a supportare queste community in futuro.

Per ora, sembrerebbe quindi che i piani di Microsoft siano quelli di non escludere gli utenti delle altre piattaforme dai titoli di Activision Blizzard. Non sappiamo se in futuro l’azienda americana cambierà idea, ma è sicuramente una nota positiva che il colosso di Redmond voglia continuare a supportare queste community. Restiamo quindi in attesa di ulteriori comunicazioni da parte di Microsoft.

Cosa ne pensate di questa acquisizione? Credete che i piani cambieranno in futuro?

Potrebbero interessarti

No more posts to show