News

Daemon X Machina: il produttore Kenichiro Tsukuda promette un sequel

Game

Nel corso dei festeggiamente per il secondo anniversario di Daemon X Machina ecco l’annuncio relativo a un sequel.

Nel corso dei festeggiamente per il secondo anniversario di Daemon X Machina ecco l’annuncio relativo a un sequel.

Settembre 15, 2021

Prima o poi…

Si è tenuto, oggi, sul canale di Marvelous 1st Studio uno speciale stream di festeggiamenti per il secondo anniversario dall’uscita di Daemon X Machina per Nintendo Switch: durante la fase finale di chiusura della diretta (che potete vedere nel video in calce) il produttore Kenichiro Tsukuda ha fatto un’importante dichiarazione.

Anche se questo non è un annuncio, vorrei fare una dichiarazione di peso mentre finiamo qui (la diretta, ndr) che realizzeremo un sequel, un numero 2. Sono motivato e abbiamo bisogno di tempo per fare vari test considerare cosa ne conseguirà, dunque penso ci vorrà un po’ di tempo, e mi piacerebbe portare nuova gente a bordo, e dato che il contenuto del gioco stesso cambierà gradualmente mi domando che direzione dovremo prendere. Vorrei cominciare da lì. Ho fatto la mia dichiarazione, ma ci vorrà un po’ di tempo…

Insomma, siamo ancora nella fase degli studi preliminari, ma Tsukuda sembra ben intenzionato a trovare la giusta strada. Nel frattempo, potremo giocare e rigiocare il primo tiolo, uscito a settembre 2019 su console Nintendo e, in seguito, su PC (tramite Steam) a febbraio 2020.

Questa la sinossi ufficiale del primo gioco:
DAEMON X MACHINA è un nuovo sparatutto d’azione ambientato in un mondo in cui infuria un feroce conflitto tra esseri umani e macchine. Lanciati anche tu nei suoi futuristici campi di battaglia e lasciati coinvolgere dai suoi combattimenti frenetici in cui impiegherai una vasta gamma di armi per scatenare spettacolari distruzioni. Lotta per il futuro dell’umanità su Nintendo Switch.

One thought on “Daemon X Machina: il produttore Kenichiro Tsukuda promette un sequel

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *