F-Zero ha bisogno di una grande idea per rinascere, secondo l’ex character designer

F-Zero-Nintendon
Takaya Imamura, storico character designer in Nintendo, parla del perché non si è ancora visto un nuovo F-Zero dopo quasi vent'anni.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Parola di Takaya Imamura

Sebbene solitamente non contribuiscano direttamente alla creazione del gioco, i character designer hanno un enorme impatto sui videogiochi a cui lavorano, donando loro un carattere distintivo tramite i personaggi che lo popolano e, a volte, impattando anche sul design vero e proprio del gioco per via delle caratteristiche fisiche dei personaggi stessi.

Takaya Imamura ha lavorato in Nintendo per 23 anni, andando in pensione all’inizio del 2021, contribuendo all’immaginario della grande N disegnando i personaggi di The Legend of Zelda: Majora’s Mask e creando i personaggi delle saghe di F-Zero e StarFox, come Captain Falcon e Fox McCloud.

A F-Zero è particolarmente affezionato, e in un’intervista a IGN.com ha rivelato la sua opinione in merito al fatto che non si veda un nuovo capitolo, ormai, da quasi vent’anni.

Potrebbe interessarti:
Toshihiro Nagoshi, produttore di F-Zero GX, vorrebbe lavorare su un nuovo capitolo

F-Zero GX, per certi versi ispirato a Daytona USA, risulta per lui un capolavoro difficilmente replicabile:


Ci ho pensato molte volte [a un sequel, ndr] ma senza una nuova, grande idea, è difficile riportare F-Zero indietro.

Imamura

Come lo immaginate un nuovo F-Zero? Quale dovrebbe essere la scintilla a cui anelava Imamura?

Potrebbero interessarti

No more posts to show