Crash Bandicoot 4 su Switch, non un semplice port: modelli rielaborati per mantenere alta la risoluzione?

Pare che i modelli siano stati rimodellati in salsa cel-shading per offrire un'estetica d'insieme decisamente migliore.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Un port più curato del previsto?

Crash Bandicoot 4: It’s About Time è stato annunciato ieri, destando l’entusiasmo dei fan del peramele più famoso del mondo videoludico. Tra un apprezzamento e l’altro, l’utente Twitter Kanozu_ ha messo insieme degli screenshot comparativi della versione Switch e quella PS4.

Ad una prima occhiata, sembra che non ci ritroveremo di fronte ad un semplice port, ma a una versione rielaborata per girare nel migliore dei modi sull’ibrida giapponese. Pare infatti che i modelli siano stati rimodellati in salsa cel-shading per offrire un’estetica d’insieme decisamente migliorata.

Potrebbe interessarti:
Creatures, Inc. ha assorbito Ambrella, sviluppatrice di molti spin-off Pokémon

In attesa di conferme ufficiali, non può che farci piacere l’idea di un titolo come questo ottimizzato per girare a dovere su Nintendo Switch. Vi ricordiamo che il gioco farà il suo debutto sulla piccola ibrida il prossimo 12 marzo.

Potrebbero interessarti

No more posts to show