MariCar perde la causa contro Nintendo: dovrà sborsare 50 milioni di yen

Dopo l'appello di Maricar, la corte ha deciso di sostenere Nintendo nella sua battaglia legale.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Fine dei giochi…

La battaglia legale di Nintendo nei confronti della compagnia MariCar è iniziata nel non troppo lontano 2017. L’accusa vedeva coinvolte le protettissime IP della Grande N, sfruttate senza alcun consenso da Maricar per promuovere la scorribande (reali) su kart in compagnia di Super Mario e soci.

Potrebbe interessarti:
Nintendo mostra l’utilizzo dei Power-Up Band del Nintendo World

Dopo l’appello di Maricar, la corte ha deciso di sostenere Nintendo. Inizialmente la compagnia avrebbe dovuto pagare alla Casa di Kyoto 10 milioni di yen, mentre la quota si è adesso alzata a 50 milioni di yen, pari a circa 483.000 dollari.

Potrebbero interessarti

No more posts to show