News

GQ sbarca nel mondo del gaming grazie a Nintendo

Game

GQ Italia avvia una collaborazione con Nintendo attraverso Animal Crossing: New Horizons, creando la propria isola a tema.

GQ Italia avvia una collaborazione con Nintendo attraverso Animal Crossing: New Horizons, creando la propria isola a tema.

25 Giugno 2020

Animal Crossing foriero di mille opportunità

GQ Italia, brand che fa parte della famiglia Condé Nast, è un affermato punto di riferimento nell’ambito della moda e delle passioni maschili e ha deciso di sfruttare il gioco del momento, Animal Crossing: New Horizons, per entrare nel mondo del gaming.

Milano, 25 giugno 2020 – GQ Italia nei primi mesi del 2020 ha raggiunto in media 2,4 milioni di utenti ogni mese, con una crescita YoY superiore all’80%, e totalizza a giugno una fan e follower base pari a 914 k con una crescita pari a + 11% YOY.

Il brand Condé Nast leader del mercato maschile e punto di riferimento del sistema della moda e delle passioni maschili facendo leva sulla piattaforma gaming Nintendo Switch sbarca all’interno del più significativo videogame del momento: Animal Crossing: New Horizons.

GQ che segue le passioni maschili e tutto ciò che è di tendenza, si introduce nel mondo del Gaming, che ormai è entrato a far parte delle attività di intrattenimento dei consumatori. Un mercato in continua crescita che raggiunge oltre 2,5 miliardi di videogiocatori in tutto il mondo.

Per la prima volta un brand editoriale porta i suoi contenuti e la sua leadership estetica in un mondo virtuale popolato da quasi 14 milioni di giocatori. GQ, avvalendosi delle potenzialità di personalizzazione del nuovo gioco Animal Crossing New Horizons, ha realizzato un proprio luogo sicuro, la GQ Island, con ospiti reali, trasferendo il concetto di GQ Club – un Club per condividere le passioni maschili e vivere esperienze speciali – dentro una realtà virtuale.

Centinaia di ore di lavorazione hanno dato vita a un luogo con pinacoteca, parete da scalata, passerella per sfilate fashion, una biblioteca, il campo da basket e la palestra, ma soprattutto la stessa redazione di GQ con le cover del magazine e un redattore virtuale: GentlemanQ.

Tutto questo oggi è parte della toponomastica della GQ Island di Animal Crossing: New Horizons. «GQ segna una nuova tappa, in oltre 20 anni di storia, del suo percorso di rottura della routine editoriale. Nintendo ci ha sostenuto e accolto in un mondo virtuale, dove sostenibilità, stile, cultura e collezionismo, liberano nuove energie creative e ci danno l’opportunità di ampliare la nostra audience e il nostro racconto», dice Giovanni Audiffredi, Editor in Chief di GQ Italia.

Questa iniziativa anticipa il nuovo progetto editoriale che caratterizzerà il numero di GQ Italia di luglio/agosto, in uscita il 14 luglio. Una Special Issue dedicata al rapporto tra reale e virtuale che esplora il mondo dell’immagine e dei consumi realizzabili oggi e nel futuro. Con questo numero, intitolato: New Rinascimento, GQ fornirà una visione innovativa, trasmettendo un messaggio editoriale di sostegno al Made in Italy.
Animal Crossing: New Horizons è il nuovo videogame life simulator per Nintendo Switch dove ogni giocatore ha la possibilità di fuggire dalla frenesia della vita di tutti i giorni per trasferirsi sulla propria isola deserta personale e trasformarla nel paradiso dei propri sogni.

Non è la prima volta che un’azienda sfrutta il grande successo dell’ultima fatica di Nintendo per ampliare il proprio business e queste collaborazioni non possono che essere ben viste da entrambe le parti.