News

Animal Crossing: New Horizons, gli sviluppatori hanno voluto dare importanza all’identità e non al genere

Game

Gli sviluppatori di Animal Crossing: New Horizons hanno parlato della scelta di non imporre la personalizzazione del personaggio in base al sesso.

Gli sviluppatori di Animal Crossing: New Horizons hanno parlato della scelta di non imporre la personalizzazione del personaggio in base al sesso.

animal-crossing-san-valetino-nintendon
24 Marzo 2020

Libertà totale, anche nel voler essere chi si vuole

Animal Crossing: New Horizons mette a disposizione del giocatore tanta libertà, potendo vivere una sorta di vita alternativa digitale, tutta all’insegna del divertimento.

Un piccolo, grande cambiamento rispetto al passato è la possibilità di personalizzare il proprio abitante come si vuole, senza distinzione di vestiti e acconciature dei capelli in base al sesso. Di questo hanno parlato gli sviluppatori in una recente intervista:

Aya Kyogoku

Abbiamo voluto creare un gioco in cui gli utenti non dovevano preoccuparsi del genere, ma pensare piuttosto a come volevano essere, alla propria identità.

Una scelta sicuramente attuale, dove chiunque può rispecchiarsi nel proprio abitante senza vedersi limitato da barriere imposte dal genere sessuale.