News

Virtuos sembrerebbe intenzionata a portare i titoli PlayStation 5 e Xbox Series X su Nintendo Switch

Game

Elijah Freeman, vicepresidente di Virtuos, ha affermato che la compagnia è intenzionata a portare i futuri giochi per PlayStation 5 e Xbox Series X su Switch.

Elijah Freeman, vicepresidente di Virtuos, ha affermato che la compagnia è intenzionata a portare i futuri giochi per PlayStation 5 e Xbox Series X su Switch.

The Outer Worlds
20 Marzo 2020

A pensarci sembra impossibile, però mai dire mai

Sappiamo che il 2020, a meno di eventi eclatanti viste le recenti vicende che stanno colpendo tutto il mondo, sarà l’anno delle nuove console di Sony e Microsoft. PlayStation 5 e Xbox Series X alzeranno ancora di più l’asticella dell’hardware per una console, con comparti grafici ancora più all’avanguardia che aumenteranno il distacco con ciò che può offrire Nintendo Switch.

Eppure Virtuos, sviluppatrice di titoli come The Outer Worlds e che si è occupata dei porting sulla console ibrida come L.A. Noire, Starlink: Battle for Atlas e Dark Souls Remastered, solo per citarne alcuni, si è detta intenzionata a portare i futuri giochi per le console next gen anche su Nintendo Switch.

A parlare è stato Elijah Freeman, vicepresidente della compagnia:

Elijah Freeman

Con il lancio della nuova Xbox Series X e PlayStation 5 quest’anno, gli sviluppatori devono pianificare l’esperienza di gioco in modo coerente su tutte le piattaforme. 

In Virtuos siamo carichi e pieni di talento pronti a portare questi nuovi giochi su Nintendo Switch.

Le parole lasciano pochi dubbi, per quanto la realizzazione di ciò sembra alquanto poco probabile. Già ora la quasi totalità dei giochi multipiattaforma non è destinata a Nintendo Switch e quelli che invece arrivano subiscono pesanti downgrade grafici.

Certo, abbiamo visto capolavori perfettamente ottimizzati come Wolfenstein II o DOOM, o un The Witcher 3 che, con i dovuti limiti, si fa apprezzare anche su Nintendo Switch. Il gap con PlayStation 5 e Xbox Series X sarà ancora più ampio, ma forse Virtuos saprà davvero come portare alcuni titoli indirizzati alle console next gen anche sulla console ibrida giapponese; mai dire mai.

Fonte: Maxi Geek,