News

L’Alta Corte giapponese condanna Maricar a risarcire Nintendo per aver infranto una sua ip

Scritto da

Pubblicato il
30 Gennaio 2020

Ancora vittorie legali per la grande N

Dopo aver risolto la causa contro iLife Technologies Inc., Nintendo ha ottenuto un’altra vittoria legale. L’Alta Corte giapponese ha infatti dichiarato Maricar, un’azienda che si occupa di go-kart, colpevole di aver infranto copyright della serie Mario Kart.

Il 20 gennaio 2020, è stato emesso il verdetto in favore di Nintendo. Maricar è stata così condannata a risarcire la grande N con una penale da 50 milioni di yen (circa 417000 euro) per aver infranto le proprietà intellettuali dell’azienda attraverso costumi che ricordano la serie Mario Kart. Lo stesso nome “Maricar” è stato indicato come troppo simile a quello della storica saga Nintendo. Di conseguenza, la compagnia di go-kart dovrà cessare ogni attività che violi qualsiasi ip della casa di Super Mario.

Cosa ne pensate?

Fonte: Nintendo,
641 PHP files were required to generate this page.