Nintendo Switch Ps4 Xbox One

News

Nintendo Switch non fallirà dopo il lancio di PS5 e Xbox Series X secondo gli sviluppatori

Scritto da

Pubblicato il
18 Gennaio 2020

Notizie positive per i fan dell’ibrida giapponese

Ormai sappiamo bene quando inizierà la nuova generazione videoludica per Microsoft e Sony. A partire da questo fine anno, le due aziende metteranno in campo le loro proposte hardware di nuova generazione, con un’ancora sconosciuta PlayStation 5 e un’agguerrita Xbox Series X pronta a riconquistare il mercato perso.

Il vice presidente della sezione sviluppo di, Ruud van de Moosdijk, sostiene che la console Nintendo non subirà grandi conseguenze dal lancio di queste due nuove piattaforme grazie alla sua unicità. Secondo lui, la potenza non è l’unica cosa da tenere in considerazione e non necessariamente è l’aspetto cruciale.

Ruud van de Moosdijk

“Secondo me, Nintendo Switch, come Wii prima, esiste nella sua dimensione di mercato e continuerà a fare bene anche quando verranno rilasciate PS5 e Xbox Series X. Come molte volte prima le console Nintendo hanno solo la loro unicità, ed essa non dipende dall’avere il processore più veloce o la memoria più grande. Ecco perché sorrido sempre quando sento qualcuno dire che Nintendo è finita”

Parole interessanti quindi, che mettono in risalto la scelta di Nintendo di produrre un hardware tecnologicamente arretrato rispetto alle prossime console ma unico e difficilmente rimpiazzabile da altre proposte.

Engine Software si è occupata in passato di portare diversi giochi sulla piattaforma Nintendo, tra cui Ni No Kuni e Into the Breach.

Ruud van de Moosdijk

Abbiamo fatto molta strada dal quando tutto ciò che avevamo era un circuito stampato con un cavo e un manuale in giapponese se volevi sviluppare per console

Voi cosa ne pensate, soprattutto in vista delle numerosissime vendite che la piattaforma continua a portare a casa?

641 PHP files were required to generate this page.