News

Geoff Keighley ha anticipato l’arrivo di un personaggio di Death Stranding in Super Smash Bros.?

Scritto da

Pubblicato il
17 Gennaio 2020

Se tre indizi fanno una prova…

Con l’annuncio dell’arrivo di altri 6 personaggi in Super Smash Bros. Ultimate, era invitabile iniziassero le speculazioni sulla loro identità. Dopo Fire Emblem, quale altro franchise entrerà a far parte della grande famiglia del picchiaduro di Nintendo?

A quanto pare, il fondatore dei The Game Awards, Geoff Keighley ha un’idea precisa:

“Ancora più lottatori in sviluppo!”, accompagnato da una frase decisamente interessante… e qui cominciano le speculazioni su Death Stranding e Hideo Kojima.

Ludens, è il nome del cavaliere spaziale ritratto nel logo di Kojima Productions e Geoff Keighley compare in Death Stranding con un personaggio indicato come “Ludens Fan“. Il tweet potrebbe semplicemente voler dire che Keighley è ansioso di conoscere i prossimi sei personaggi inclusi in Smash ma ammetterete che l’uso di queste parole è un po’ troppo sospetto per non essere considerato come un indizio.

Potremmo davvero vedere il protagonista di Death Stranding, Sam Porter Bridges unirsi alla lotta? Sakurai sarebbe in grado di tirare fuori un combattente da un uomo che nella sua vita consegna pacchi? Keighley sa qualcosa che noi non sappiamo o sta solo suggerendo a Nintendo un crossover con un videogioco non disponibile sulla console della grande N?

Ci vorrà tempo per rispondere a queste domande, ma intanto vi lasciamo con un tweet datato 5 dicembre 2018:

Fonte: Twitter,
641 PHP files were required to generate this page.