Nintendo non ha in programma nessun taglio di prezzo per Nintendo Switch

Nintendo Switch Lite
Il presidente Shuntaro Furukawa ha dichiarato che Nintendo non ha intenzione di ridurre il prezzo di Nintendo Switch

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

L’obiettivo è venderne il più possibile

L’argomento dei prezzi di Nintendo Switch è stato oggetto di una sezione di Q&A durante il recente briefing sui risultati finanziari di Nintendo. In risposta, il presidente Shuntaro Furukawa ha sottolineato che la società non ha in programma alcuna riduzione dei prezzi al momento.

La redditività è stata anche menzionata nella risposta, Nintendo spera di migliorare in questo settore “aumentando il numero di unità vendute e vendendo la famiglia di hardware Nintendo Switch il più a lungo possibile“.

Di seguito la sua dichiarazione completa:

Shuntaro Furukawa

Vogliamo mantenere il valore dei nostri prodotti e venderli ai loro prezzi attuali il più a lungo possibile, di conseguenza non abbiamo in programma di ridurre i prezzi in questo momento. Poiché la redditività può variare a seconda delle quantità prodotte in futuro, non stiamo stimando alcuna riduzione specifica dei costi. Vogliamo migliorare la redditività aumentando il numero di unità vendute e vendendo la famiglia hardware Nintendo Switch il più a lungo possibile.

Cosa ne pensate? Stavate aspettando una diminuzione dei prezzi?

Potrebbero interessarti

No more posts to show