Resident-Evil-6-Switch-NintendOn

News

Resident Evil 5 e 6, ecco l’analisi tecnica di Digital Foundry

Scritto da

Pubblicato il
12 Ottobre 2019

Il verdetto di Digital Foundry

Digital Foundry ha esaminato il port di Resident Evil 5 e 6 per Nintendo Switch, titoli in arrivo il prossimo 29 ottobre, alle porte di Halloween. A seguire, quanto emerso dal lavoro del portale.

Resident Evil 5

– 1080p modalità docked;
– 720p modalità portable;
– AA più sfocato rispetto a PS4/Xbox One;
– Versione Switch basata su quella PS4/Xbox One;
– Motion blur degli oggetti disabilitato su Switch;
– Ombre meno definite su Switch;
– Frame rate non saldato, solitamente sui 30 fps, con performance instabili e cadute occasionali, simile docked e portable;
– Le performance calano con lo splitscreen per il multiplayer;
– Caricamenti su Switch più lenti che sull’originale per Xbox 360.

Resident Evil 6

– 1080p modalità docked;
– 720p modalità portable;
– Simile alle altre versioni console;
– Performance meno stabili di Resident Evil 5 su Switch;
– Frame rate tra i 25 ed i 35 FPS in gran parte delle occasioni, più volte sotto i 30 rispetto a RE5, molto peggiore nel capitolo di Chris;
– In modalità splitscreen frame rate peggiore che su Resident Evil 5.

Insomma, due port che non sembrano avulsi da qualche compromesso, ma che risultano tutto sommato giocabili. Voi cosa ne pensate? Li acquisterete per giocarli in portabilità o comodamente seduti davanti alla TV?

Fonte: YouTube,
855 PHP files were required to generate this page.