The Legend of Zelda: Breath of the Wild, nel sequel riavremo i dungeon

Zelda Breath of The Wild Sequel

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Un annuncio di lavoro toglie ogni dubbio.

Il sequel di The Legend of Zelda: Breath of the Wild è stata la più grande sorpresa del Nintendo Direct all’E3 2019, anche se attualmente sappiamo solo che il gioco è in sviluppo.

Probabilmente non dovremo attendere molto, visto che la base su cui tutto sarà sviluppato è il titolo già disponibile su Wii U e Switch, ma alcune aggiunte che vedremo sono già intuibili dagli annunci di lavoro fatti da Nintendo.

L’azienda giapponese sta infatti cercando un 3D computer graphics designer che si occupi proprio dei dungeon e di come questi debbano integrarsi con il mondo di gioco.

È ancora pochissimo, ma almeno sappiamo che i tanto rimpianti dungeon torneranno in questo sequel di The Legend of Zelda: Breath of the Wild.

Potrebbero interessarti

No more posts to show