Doug Bowser

News

Doug Bowser chiarifica la posizione di Nintendo su loot boxes e pay-to-win

Scritto da

Pubblicato il
14 Giugno 2019

Un presidente diplomatico ed aperto

Doug Bowser ha rilasciato un’intervista a Forbes in cui si esprime anche sul crescente trend delle loot boxes e del pay to win.

Il presidente di Nintendo of America ha dichiarato:


Beh, farei un passo indietro e direi che innanzitutto, le meccaniche basate su microtransazioni sono parte del videogiocare da un po’ di tempo ormai. Hanno la possibilità di portare divertimento e modi differenti o opzionali di giocare e divertirsi con alcuni titoli.
Noi di Nintendo guardiamo ai giochi e alle meccaniche interne ai giochi in modo differente. Abbiamo un’ampia gamma di opzioni e compiamo scelte in base al tipo di gioco che stiamo creando e in base alla piattaforma per cui stiamo creando. La cosa più importante per noi è che il gioco sia sempre divertente e coinvolgente, questo è basilare. In questo senso continueremo a monitorare il modo in cui le persone giocano ai videogiochi. Se avremo necessità, in una prospettiva legata al mobile gaming, di fare aggiustamenti, possiamo. L’importante è che alla base siano divertenti e coinvolgenti.

Che ne pensate delle parole del presidente? Come vi siete trovati nelle vostre esperienze con le loot boxes e il pay to win? Condividete la posizione di Bowser?

Fonte: Forbes,
854 PHP files were required to generate this page.