Switch Cina collaborazione con Tencent

News

Ecco perché Tencent è stata scelta per portare Nintendo Switch in Cina

Scritto da

Pubblicato il
28 Aprile 2019

La collaborazione con il colosso dell’industria dell’intrattenimento cinese porterà ad ottimi risultati

Alcuni giorni fa è arrivata la conferma della collaborazione fra Nintendo e Tencent per portare Nintendo Switch in Cina. Durante un Q&A con gli investitori è stato chiesto al presidente Shuntaro Furukawa il perché della scelta di Tencent per dare il via a questo “progetto cinese”, e se l’azienda prevede che il mercato cinese diventi una delle colonne portanti del business aziendale.

Furukawa ha spiegato che lavorare con Tencent permetterà di ampliare il mercato di Nintendo e contribuirà senza dubbio ad aumentare il successo di Switch in Cina, dato che si parla di un azienda che nel mercato del Paese del Dragone è fondamentalmente un colosso nel campo dei mass media, dell’intrattenimento e di internet.

Furukawa ha poi chiarito che Nintendo ha una sua consociata cinese, iQue, che si è occupata di distribuire Nintendo DS e Nintendo 3DS in Cina, ma tali prodotti non hanno avuto il successo sperato. Associandosi invece con un big del mercato come Tencent è certamente possibile raggiungere gli obiettivi prefissati.

Sul tema se il mercato cinese diventerà una “colonna portante” per Nintendo, Furukawa ha ricordato agli investitori che i mercati del Nord America, del Giappone e dell’Europa sono diventati pilastri per Nintendo, tenuto conto che c’è stato dietro un lavoro ed uno sviluppo durato 30 anni.

Furukawa riconosce che la Cina è un mercato con un potenziale enorme, ma non sarà facile raggiungere una crescita elevatas in un breve periodo di tempo. Serve pazienza dunque. Che cosa ne pensate? Nintendo Switch macinerà numeri anche nel complesso mercato cinese?

832 PHP files were required to generate this page.