Solo island of the heart Switch

News

Solo: Islands of the Heart, l’introspettivo puzzle game arriva su Nintendo Switch

Scritto da

Pubblicato il
09 Aprile 2019

La tematica base di questo rompicapo è l’amore, in tutte le sue sfaccettature

Merge Games ha annunciato che Solo: Islands of the Heart, puzzle game “introspettivo” sviluppato da Team Gotham, arriverà su Nintendo Switch.  Di seguito trovate il trailer del gioco e un breve riassunto del contenuto:

“Solo è un rompicapo introspettivo ambientato in uno splendido e surreale arcipelago. Rifletti sulle tue relazioni amorose esplorando isole contemplative e oniriche.

Solo è un gioco sull’amore. Sull’amore come carburante, come forza che ci guida.

L’amore un sentimento universale, ma ognuno di noi lo sperimenta in un modo diverso. Individualmente, ha significati diversi a seconda di una varietà di fattori come cultura, genere, sessualità o traumi. Ecco perché Solo esplorerà questo tema in modo introspettivo, per far identificare e riflettere i giocatori sulle proprie esperienze.

Rifletti sul posto dell’amore nella tua vita con una narrativa ramificata personale e introspettiva.
Combina blocchi con proprietà diverse che offrono più soluzioni per la maggior parte dei puzzle.
Contempla ed esplora un mondo vivente: scatta foto di isole affascinanti e colorate o suona la chitarra per creature affascinanti.

Il mondo è diviso in arcipelaghi e ogni arcipelago è formato da piccole isole. Ogni isola rappresenta un puzzle unico che il marinaio dovrà risolvere prima di raggiungere i Totem addormentati e svegliarli per rispondere a una domanda sull’amore e le relazioni.

Usando scatole, ognuna con proprietà e comportamenti diversi, i marinai possono costruire i propri percorsi verso i Totem addormentati su ogni isola.

Come l’amore, la maggior parte dei puzzle non ha una soluzione unica.

Anche la natura e la contemplazione sono una parte importante di Solo: tira fuori la tua macchina fotografica e cattura l’attimo, suona la chitarra, nutri gli animali o semplicemente siediti su una panchina a pensare.”

Al momento non è stata fornita una finestra di lancio precisa, ma gli sviluppatori hanno assicurato che il gioco uscirà “presto”. Che cosa ne pensate di questo particolare indie?

Fonte: Twitter,