Furakawa: “Irrealistico pensare che tutti i Tripla A vengano pubblicati su Nintendo Switch, ma il loro numero aumenterà in futuro”

Durante l'ultimo incontro con gli azionisti Furukawa ha risposto alla questione postagli in merito alla mancanza di alcuni titoli su Nintendo Switch.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Il presidente di Nintendo Shuntaro Furukawa rassicura sul sostegno dei giochi di terze parti in futuro

Durante l’ultimo incontro con gli azionisti tenutosi il mese scorso Shuntaro Furukawa ha risposto alla questione postagli in merito alla mancanza di alcuni importanti titoli di terze parti su Nintendo Switch. Il presidente di Nintendo ha sostenuto che i canali di comunicazione sono sempre aperti con tutti i publisher: l’azienda continua e continuerà a garantire il supporto dei titoli di terze parti.

Tuttavia è irrealistico secondo il manager pensare che tutti i giochi maggiori vengano pubblicati su Switch, visti anche i limiti tecnici dell’hardware:

“Riteniamo che offrire ai consumatori un’ampia scelta di software sia una parte estremamente importante dell’operare delle nostre piattaforme. Ecco perché accogliamo con favore l’introduzione di una varietà di titoli da molti editori di software diversi. Anche così, non penso sia realistico aspettarsi che tutti i titoli più importanti diventino disponibili su Nintendo Switch.

Nintendo Switch ha le sue caratteristiche uniche come il fatto di essere una home console che puoi portare in giro: alternando l’uso in modalità portatile e la possibilità di riunire i sistemi per il multiplayer locale. Visto il forte supporto dei publishers per Nintendo Switch, mi aspetterei che il numero di titoli aumenti molto di più. Questo è ciò che mantiene davvero il business di Nintendo Switch sulla strada giusta. “

Potrebbero interessarti

No more posts to show