News

Il CEO di Inti Creates vorrebbe rifare “Zelda II: The Adventure of Link” ma non come lo conosciamo noi

Game

Il CEO di Inti Creates, Takuya Aizu, ha espresso un suo parere in merito a quale tra i vari titoli Nintendo gli farebbe piacere rifare.

Il CEO di Inti Creates, Takuya Aizu, ha espresso un suo parere in merito a quale tra i vari titoli Nintendo gli farebbe piacere rifare.

Luglio 28, 2018

Che sia in arrivo un’edizione modernizzata del classico di Nintendo?

Takuya Aizu, CEO di Inti Creates, è stato recentemente intervistato da Nintendo Force.

Su domanda specifica su quale titolo, tra i vari franchise Nintendo, gli sarebbe piaciuto rifare sfruttando un budget illimitato; la risposta di Aizu è stata molto particolare, come potete leggere dalle seguenti dichiarazioni:

Solo uno? Beh se potessi mi piacerebbe ricreare un nuovo “Zelda II : The Adventure of Link” in un contesto moderno!

Dunque vi trovate d’accordo con la scelta del CEO di Inti Creates? Fatecelo sapere nei commenti. Di seguito, qui sotto, potete trovare il tweet con la domanda.

Fonte: Twitter,

5 thoughts on “Il CEO di Inti Creates vorrebbe rifare “Zelda II: The Adventure of Link” ma non come lo conosciamo noi

  1. Sarebbe stupendo un remake fatto da loro, purtroppo è l’unico Zelda che sente il peso degli anni a mio parere. Non tanto perché sia 2d o un brutto gioco, semplicemente ha una difficoltà disumana…ammiro veramente tanto chi allora riuscì a finirlo senza una guida. Io l’ho droppato a metà estremamente affascinato dalla continua tensione dell’esplorazione…e anche se volessi continuarlo ora dopo anni di inutilizzo, riprendere le skill guadagnate con ore e ore di morti e bestemmie mi sembra impossibile. Rimarrò a sognare questo remake…

    1. Difficoltà disumana?
      Avevo 13 anni quando uscì (me lo regalarono nel Natale del 1989) e lo finii almeno 3 volte senza guide, senza sapere l’inglese e affidandomi al dizionario per ricostruire i dialoghi … eh, non ci sono più i videogiocatori di una volta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *