Digital Extremes sta esaminando ogni opzione per il cross-platform su Warframe

Digital Extremes ha sorpreso tutti lo scorso fine settimana annunciando Warframe per Nintendo Switch. La società sta vagliando l'ipotesi del cross-platform.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

La software house non si arrende

Digital Extremes ha sorpreso tutti lo scorso fine settimana annunciando Warframe per Nintendo Switch. Panic Button, che ha una significativa esperienza di porting con la piattaforma dopo DooM, Wolfenstein II e Rocket League, sta portando avanti il progetto.

Purtroppo il titolo non supporterà il cross-platform, la possibilità cioè di poter giocare con gli amici su PC o Xbox One. Sia chiaro che questa non è una cosa unica di Switch in quanto tale feature è totalmente assente anche sulle altre piattaforme. Tuttavia, Digital Extremes non esclude completamente la funzione per il futuro.

Il responsabile dello studio Sheldon Carter ha dichiarato a TechRadar:

Da quando abbiamo annunciato Warframe su Nintendo Switch abbiamo ricevuto un’incredibile accoglienza positiva da parte sia della nostra community che di Nintendo. Stiamo esplorando tutte le opzioni per le persone con cui giocare e con Nintendo Switch.

Digital Extremes dice anche che il team sta studiando il gioco multipiattaforma, ed è qualcosa che l’azienda vorrebbe fare.

Un altro elemento mancante a Warframe è la progressione incrociata, che potrebbe riguardare coloro che giocano su altre piattaforme. Armi e progressi non si trasferiranno tra PC e Switch o qualsiasi altra console.

Potrebbero interessarti

No more posts to show