Il creatore di Zero Escape rivela un nuovo gico per Nintendo Switch intitolato AI: The Sominum Files

Durante un panel all'Anime Expo di oggi, il creatore di Zero Escape Kotaro Uchikoshi ha finalmente rivelato il suo nuovo gioco, AI: The Sominum Files.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Un nuovo investigativo per Nintendo Switch

Durante un panel all’Anime Expo di oggi, il creatore di Zero Escape Kotaro Uchikoshi ha finalmente rivelato il suo nuovo gioco. AI: The Sominum Files è un investigativo ambientato nella moderna Tokyo in cui si deve svelare il mistero dietro una serie di omicidi.

Il titolo era conosciuto con il nome di Project: Psync ed era stato annunciato allo GDC dell’anno scorso. Alcune aree di Tokyo all’interno del gioco sono tecnicamente più avanzate rispetto a quella odierna. Il gioco verrà introdotto con un bizzarro caso di omicidio in cui l’occhio sinistro della vittima è stato estratto dal cranio.

Si giocherà nei panni di un detective chiamato Date, i cui occhi sono di colore diverso tra di loro, sulle tracce di un serial killer e sarà un mistro tra avventura e romanzo visivo. Il suo occhio sinistro è un occhio artificiale; ha un’IA al suo interno e usa la tecnologia al suo interno per risolvere i crimini. Se trova un testimone chiave/sospetto, Date può entrare nei loro ricordi ed estrarli. Questi sono rappresentati come paesaggi onirici e bisognerà addentrarsi al loro interno alla ricerca di indizi. “AI” nel titolo è pronunciato come “occhio”, uno dei temi del gioco. Inoltre “Ai” significa anche “amore” in giapponese, un altro tema del gioco. I design dei personaggi sono stati affidati a Yusuke Kozaki (No Heroes, Fire Emblem, Pokemon GO). Un altro personaggio principale è Iris, una studentessa di scuola superiore di 18 anni che eealizza video virali.

Potrebbero interessarti

No more posts to show