Splatoon 2: tutti i particolari sulla nuova mappa e le nuove armi!

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Le sorprese da splattarsi i tentacoli!

Con i consueti due giorni di anticipo, splatoonjp ha annunciato l’arrivo di una nuova mappa e ben quattro nuove armi! La mappa e due delle quattro nuove armi ( Tetrapenna e Termosecchiostro), giungono relativamente inaspettate. Infatti erano state annunciate con un breve video durante l’E3 e dunque i giocatori presupponevano non arrivassero così presto.

Non conosciamo ancora il nome esatto della nuova mappa. In inglese il suo nome è “Halbacore Hotel” ma è improbabile che mantenga questo appellativo anche nella versione italiana.

Tutte le mappe di Splatoon 2 infatti, sono famose per dei divertenti giochi di parole marittimi, piuttosto palesi e di facile comprensione.

Nintendo non ha ancora reso disponibili gameplay riguardanti questa nuova mappa ma dei fan sono riusciti ad accedervi e hanno pubblicato brevi video riguardanti sia la versione classica della mappa, sia la versione notturna (tipica dello splatfest).


https://www.youtube.com/watch?v=BBbalXulajU&t=228s


La mappa appare subito davvero molto ampia, con poche strettoie e altezze limitate. Inoltre vi sono diversi passaggi caratterizzati da grate, quindi da superare in forma inkling (e quindi più lentamente e senza poter ricaricare il serbatoio).



Oltretutto Halbacore Hotel sembra ricordare una celebre mappa presente su Splatoon1, ovvero Villanguilla.

Secondo alcuni questo significherebbe che non tutte le mappe presenti nel primo titolo di Splatoon torneranno perchè, appunto, i programmatori hanno provato a creare versioni “rivedute e corrette”.

Questa mappa è comunque ottima per tutte le lunghe gittate che potranno controllare la parte centrale semplicemente restando nelle zone sopraelevate, approfittando delle grate.

L’unica possibilità di “flank” sembrano essere i passaggi all’estrema sinistra e destra della mappa. Bisognerà però essere veramente celeri per passare inosservati.

Le nuove armi, disponibili dal primo Luglio (intorno alle 3 di notte qui in Italia) sono il Termosecchiostro, la Tetrapenna, lo Sparatenda Solerra e il Bimbamboom 14-II.

Il Termosecchiostro è una delle nuove armi presentate durante l’E3. Sin dal principio ha davvero entusiasmato i giocatori per la lunghissima gittata e la capacità di splattare gli avversari con due colpi. Il set non è il migliore possibile poichè giungerà con lo spruzzatore e il soffiabolle

Dopo il nerf lo spruzzatore resta una secondaria abbastanza debole e il soffiabolle, seppur ancora molto apprezzato, ultimamente è stato scalzato da altre speciali, prima fra tutte il jet splat.

Probabilmente comunque il Termosecchiostro avrà molti estimatori e riuscirà a ritagliarsi un posticino nel meta.

La Tetrapenna  è la seconda grande novità inaspettata dell’annuncio.

Arma della famiglia degli splatling, caratterizzata da una linea accattivante (“Paolo Bitta docet”) e un pò nostalgica (chi, da bambino, non ha usato la penna dai quattro colori?).

La vera particolarità della Tetrapenna è però la capacità di cambiare gittata. Infatti, più il colpo sarà caricato, più la gittata aumenterà, raggiungendo una distanza davvero considerevole.

Questo rende l’arma molto difficile da usare ma anche priva di particolari punti deboli.

Il set con cui sarà disponibile rende ancora più irrinunciabile l’arma, grazie ad un’utile nebbia tossica e alla speciale più “mainstream” attualmente: il jet splat.

Oltre a queste due graditissime novità, Nintendo ha annunciato l’arrivo di altre due armi, già presenti nel gioco con set differenti.

Lo Sparatenda Solerra è sicuramente, tra le due, l’arma più interessante.

Infatti il nuovo Sparatenda sarà equipaggiato con il muro di colore e il lanciabombe curling.

Il muro di colore renderà letteralmente impenetrabile lo sparatenda su ben due lati su quattro. La speciale, seppur poco apprezzata, resta ancora un’incognita poiché è presente soltanto nel set di un’altra arma.

Infine, il Bimbamboom 14-II è sicuramente la novità accolta più tiepidamente, complice il quasi totale inutilizzo dell’arma da parte dei giocatori competitivi, e il set poco invitante.

Infatti, seppur la nebbia tossica resti una buona opzione per un’arma come il bimbamboom (non la migliore comunque), la speciale, il lanciagranate, condanna probabilmente in partenza questo nuovo set.

Il mio consiglio resta quello di provare tutte le nuove armi e di preferire quella che si conforma maggiormente al vostro stile di gioco. Lasciatevi tentare dalla tier list imperante ma senza perdere l’entusiasmo, tenendo a mente che ogni arma è pensata per divertire prima di tutto.

Potrebbero interessarti

No more posts to show