E3 2018: Cara Square-Enix ti scrivo…

L'E3 è ormai iniziato e le novità sono già tante e riguardano tutte le piattaforme disponibili al momento, compresa Nintendo Switch.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

… così mi preparo un pò.

L’E3 è ormai iniziato e le novità sono già tante e riguardano tutte le piattaforme disponibili al momento, compresa Nintendo Switch. Ma se c’è un’azienda che sta puntando forte sulla console ibrida di Nintendo, quella è sicuramente Square-Enix con i suoi numerosi titoli già pubblicati ed in fase di pubblicazione.

Le carte disponibili nelle mani di Square-Enix sono tante, tra giochi già lanciati altrove che farebbero la fortuna su Switch e titoli inediti che potrebbero far pendere nettamente a favore della piattaforma l’ago della qualità e della fiducia, andata scemando negli ultimi anni verso l’azienda madre di capolavori e caposaldi del genere videoludico.

Dragon Quest XI

Ma cosa aspettarsi da Square-Enix da questo E3 per Nintendo Switch?

Sicuramente, il primo pensiero va a Dragon Quest XI, gioco in arrivo per PlayStation 4 e, in questa vita o nella prossima, anche per Nintendo Switch. Mesi fa l’azienda dichiarò di essere duramente al lavoro per il porting e di dover rifare tutto da zero per via dell’Unreal Engine 4. Ci saranno stati progressi in questi mesi?

Rimanendo in tema Dragon Quest, farebbe sicuramente piacere scoprire qualcosa in più su Dragon Quest Builders 2, dopo l’ottimo successo riscontrato dal primo capitolo della serie, approdato su Switch qualche mese fa, sono ormai in molti a voler sapere che cosa verrà rivoluzionato e potenziato in questa nuova versione.

Octopath Traveler

E poi, con altrettanta sicurezza, qualche informazione nuova su Octopath Traveler sarebbe non solo gradita, ma ben accetta da tutti coloro che con non poca trepidazione attendono questo titolo che promette di essere una vera killer application per la piattaforma.

Ma passiamo ora a quelle che sono delle pure e mere speculazioni e, a cuore aperto, speranze nell’operato di Square-Enix.

Dopo il successo di Xenoblade Chronicles 2, una delle più chiacchierate e volute operazioni di remastered fortemente richieste dalla community riguarda Xenosaga, serie che da sempre ha lasciato un segno indelebile nei cuori di tutti coloro che l’hanno giocata e, da altrettanto tempo, serie che meriterebbe un’ulteriore possibilità di venir conosciuta con una remastered.

Remastered

In cuor mio, inutile nasconderlo, bramo come poche altre cose di rivedere un’altro esponente della serie Xeno su Nintendo Switch. Parlo ovviamente di Xenogears, capolavoro senza tempo risalente all’epoca PlayStation 1 che si distinse per un combat System intrigante e per una delle storie più belle del mondo dei JRPG. Una remastered di questo gioco sarebbe da acquistare obbligatoriamente al day 1!

Final Fantasy IX

E perché no, un bel porting di Final Fantasy VII, Final Fantasy VIII e Final Fantasy IX potrebbero andare ad espandere ulteriormente un genere che su Switch sta sempre più prendendo piede. Inutile nascondere che, oltre a questi titoli, il desiderio più grande degli amanti di Final Fantasy è vedere una bella versione rimasterizzata e riammodernata di quel capolavoro conosciuto come Final Fantasy VI.

Sempre legata alla serie Final Fantasy, una rimasterizzazione del primo Crystal Chronicles potrebbe essere una mossa vincente, se non addirittura un nuovo capitolo dedicato esclusivamente alla console Nintendo.

Collection di lusso

E per questo mio ultimo desiderio (si, è un desiderio oltre che una speranza) non posso non citare Kingdom Hearts 1.5 + 2.5 Final Mix, titoli in grado di girare a 60 fps anche su PlayStation 3 che farebbero la felicità di tutti gli amanti delle avventure di Sora, Paperino e Pippo. Il porting di questa mega versione della serie non potrebbe far altro se non riempire le tasche di Square-Enix, e riempire (o rubare) i cuori di tutti i fan di Kingdom Hearts.

Questi sono le mie speranze a cuore aperto per Square-Enix, perché possa dare a Nintendo Switch la tanto millantata importanza che l’azienda parrebbe apporgli. Resteremo soddisfatti quest’anno?

Potrebbero interessarti

No more posts to show